Uruguay: tango della ‘Cumparsita’, Candombe e Carnevale

In Uruguay si balla il tango, come in Argentina. Non solo, ma l’icona stessa di questo ballo celebre in tutto il mondo – il brano musicale dal titolo ‘La Cumparsita’ - è nata a Montevideo, la capitale dello stato rioplatense. Se il tango rappresenta l’anima europea dell’Uruguay e di Montevideo, il Candombe esprime quella africana, con i tipici tamburi che sfilano per le strade dei quartieri neri, anche in occasione del Carnevale: quello uruguyano, con i suoi 40 giorni, è il più lungo del mondo!

di Livia Rocco

In Ecuador alla scoperta di preziosi balli tradizionali

Il paese attraversato dall’equatore, la nazione delle mitiche isole Galapagos, della danza indigena Sanjuanito, oggi anche in versione moderna, e della Caderona, ballo dai tipici movimenti delle spalle che seguono il ritmo incalzante dei passi. E’ l’Ecuador, destinazione adatta a chi vuole scoprire suoni e balli meno conosciuti dell’America Latina


di Livia Rocco

Samba e Brasil, si festeggiano i 100 anni

Quest’anno si  sono celebrati  i 100 anni del Samba (1916-2016), un evento che ha visto il lancio  di  molte iniziative tese  a festeggiare  questa componente culturale così importante e significativa per tutto il Brasile.   Tra gli eventi in calendario  anche  una tavola rotonda presso l’Aula Magna del Dipartimento di Archittettura dell’Università di Roma (2 novembre scorso)  alla presenza dell ' Ambasciatore Ricardo Neiva Tavares, che ha lasciato solo poche settimane fa il suo incarico. Un  incontro introdotto da Mario Panizza, rettore, che si è  poi dipanato tra  immagini, parole e musica  per raccontare le origini del Samba con l'intervento di Patrizia Giancotti,  antropologa e fotografa,   della cantante Aline Calixto, del cantautore brasiliano Zé Galía e dei musicologi esperti di musica brasiliana Luca Lombardo e  Luca Bacchini. Introduzione  del rettore Mario Panizza e conduzione  del giornalista  Max De Tomassi

di Ester Ippolito

 

Nelle danze del Sudafrica la storia di un popolo

Africa: terra di danze tribali, riti e tradizioni arcaiche. Un numero infinito di ritmi e generi musicali affonda le radici in questo continente. Il Sudafrica, con la sua travagliata storia fatta anche di segregazione razziale, è un esempio della varietà culturale di questa parte del mondo. Come per tutti i popoli africani, enorme è l’importanza della musica e della danza per gli zulu – il gruppo etnico più numeroso del Paese - che, con la fine dell’apartheid nel 1994, hanno recuperato il proprio diritto di cittadinanza sudafricana

di Livia Rocco

crediti