Torna dal 3 aprile "Assolo" in streaming,Teatro di Villa Pamphili. Dialogo con la musica

Dopo il successo della precedente edizione, sabato 3 aprile alle ore 19.30, torna la rassegna “Assolo” al Teatro di Villa Pamphilj all’interno del “Festival Popolare italiano – canti e corde mantici e ottoni”. “Assolo” presenta concerti in solo di alcuni degli artisti più interessanti del panorama musicale italiano che si esibiscono e dialogano in musica (e non solo) con il direttore artistico del Festival Popolare Stefano Saletti in un continuo scambio di sonorità e rimandi musicali. I protagonisti: Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli, Nando Citarella, Lucilla Galeazzi, Pejman Tadayon, Valentina Ferraiuolo, Sara Marini& Fabia Salvucci.

"Incontri Popolari", dal Salento alla Campania. Alla Bua, Napoli Mandolin Orchestra e Giovanni Cianciulli

Ancora una  serata  ricca di scoperte e confronti per Incontri Popolari, la rassegna del mercoledì sera ,21,30, istituita da Roberto D’Agnese, Scuola della Tarantella di Montemarano,  per parlare e analizzare tutte le sfumature della musica popolare contemporanea, grazie ai vari ospiti, riunendo intorno a un tavolo virtuale tanti appassionati.

Teatro Nuovo di Pisa , torna la musica popolare con il folk toscano de La Serpe d’oro. Il Pane e la sassata”.

Ritorna la musica popolare al Teatro Nuovo di Pisa per la rassegna #TeatroDigitale. E ritorna con La Serpe d’Oro, uno dei gruppi che meglio identifica il nuovo corso del folk Toscano, capitanato da Igor Vazzaz, presentando l’ultimo lavoro discografico, uscito a febbraio scorso, “Il pane e la sassata”. L’appuntamento è per Venerdi, Sabato e Domenica 26, 27 e 28 Marzo , collegandosi al link dello spettacolo ( sul sito www.teatronuovopisa.it ), per assistere comodamente da casa al live set.

Un "Mediterraneo Ostinato", combattente e che unisce.Ce lo raccontano in musica Stefano Saletti & la Banda Ikona

Dopo l'anteprima  del singolo Anima de Moundo, una musicalità già penetrata nell’anima , ecco il cd completo Mediterraneo Ostinato, firmato Stefano Saletti & la Banda Ikona , produzione Finisterre: un Mediterraneo ostinato, ovvero combattente, resistente che non si arrende.....Sonorità che ci portano lontano, la lingua del mare Sabir,  poesia ,leggenda e tradizione...

P.IVA 11198081009
crediti