Il canto tradizionale sardo al Festival Popolare italiano

L’affascinante canto a tenore, patrimonio dell’Unesco, protagonista del secondo appuntamento con il Festival Popolare italiano, diretto da Stefano Saletti,  al Museo Nazionale degli Strumenti Musicali. Il 29 aprile alle 17.30 sarà di scena il gruppo dei Tenore San Gavino di Oniferi, ensemble impegnato da molti anni nella pratica e nella diffusione del canto a tenore per valorizzare il patrimonio musicale, letterario e linguistico della Sardegna.

“E ora al ballo” con Ambrogio Sparagna e OPI per Roma Sinfonietta

Ambrogio Sparagna e i Solisti dell’Orchestra Popolare Italiana insieme al Corpo di Ballo Popolare diretto da Francesca Trenta saranno i protagonisti di “E ora al ballo”, mercoledì 3 maggio 2023 alle 18.00 nell’ambito della stagione di Roma Sinfonietta all’Auditorium “E. Morricone” dell’Università di Roma Tor Vergata (Macroarea di Lettere e Filosofia, via Columbia 1).

Carolina Casaburi, e la danza popolare: passione e scoperta di un mondo antico

Carolina Casaburi, danzatrice campana di danze tradizionali, una formazione coreutica importante alle spalle, dalla danza classica al più moderno  teatro-danza, legata per i suoi studi alle ispirazioni di Pina Bausch, è stata colpita al cuore dai suoni e ritmi della musica popolare e  dal  grande patrimonio culturale che si cela dietro alla danza, scoprendo un mondo antico fatto di sacralità e ritualità.

Si Canta Maggio con Ambrogio Sparagna, nel nome di Rocco Scotellaro

Per  la XIV edizione di Si Canta Maggio, il primo maggio prossimo, alle ore 11,00 , andrà in scena lo spettacolo "Passaggio alla Città" , realizzato dal maestro Ambrogio Sparagna   in occasione del centenario della nascita del poeta-sindaco di Tricarico, uno dei personaggi più significativi della cultura meridionale del Novecento. A seguire, ore 13,00, M.A.P.S., il Festival di giovani artisti del Lazio “Incontri di Primavera”. Tra gli ospiti Vincenzo Pellegrino, Salerno, il cantore pellegrino,  Massimiliano Bruno, e  la formazione Lumenea con un repertorio in  lingua grika. 

 

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7/3/2001
crediti