Italia del sud in danza

Per gentile concessione della rivista dell'Enit- Agenzia per l'Italia, riproduciamo  l'articolo che  è apparso sul numero di  luglio 2012.  Tarantella, pizzica, tamurriata, il sud del Belpaese risuona di ritmo, di leggende e di  tradizioni. Musica e danza popolare sono la voce del territorio, un  modo per avvicinare con rispetto luoghi e comunità che credono e si ritrovano nel ballo. Un’idea per assaggiare una forma di turismo “esperienziale”

di Ester Ippolito

Il sud di Piera Lombardi… la cilentana

La fierezza del Cilento e la ricchezza di tutto il sud  nel repertorio di Piera Lombardi, cilentana doc, che rivisita la tradizione e la musica popolare in versione music World, puntando all'internazionalizzazione 

di Ester Ippolito

Einaudi, il soffio del Salento e non solo con L’Orchestra della Notte della Taranta

Tradizione e fusion  nell’ondata  musicale che ha invaso la notte romana di San Paolo all'Auditorium.  Un grande Salento e sonorità  amiche  con L’Orchestra de La Notte della Taranta diretta da  Ludovico Einaudi

di Ilaria Mandoli

Vola Vola, Vola, De Gregori e Sparagna, un inno alla vita

All’Auditorium di Roma ('Luglio Suona bene') il  consolidato duetto Sparagna-De Gregori  regala al pubblico le sonorità popolari italiane. Un duetto  che  trova nel ritmo popolare  la  sua linea di incontro tra strumenti genuini e tradizionali come organetti, zampogne, ghironde, ciaramelle, scacciapensieri, tamburelli, e il travolgente istinto per la danza  e il saltello, simbolo delle festa più vera del  nostro territorio

di Ester Ippolito

P.IVA 11198081009
crediti