LUCIANO CANNITO, DANZA, ARTE, POESIA E IMPEGNO

A colloquio con il maestro Luciano Mattia Cannito, coreografo e regista a livello internazionale, impegnato nella valorizzazione della disciplina della danza  e  per la   tutela delle  compagnie italiane di balletto, che ci racconta  la sua esperienza a Melpignano a La Notte della Taranta, nel ruolo di maestro coreografo,  e ci spiega  la sua iniziativa L'Oscar della Danza in programma il 29 ottobre negli spazi di Cinecittà World, alle porte di Roma

di Ester Ippolito

Walter Sciortino: quando un cantautore incontra la Kizomba..

La Kizomba, ballo e genere musicale oggi molto amato soprattutto in America latina, è un punto di riferimento e uno snodo importante nel percorso di Walter Sciortino, cantautore protagonista di un felice incontro tra musica e danza. Il successo del suo videoclip “Donde estaràs” si deve anche alla scelta di questo particolare stile e a una coppia di ballerini - Gianni & Serena della Kizomba Roma School - che ha partecipato con entusiasmo al progetto. E Walter ha intenzione di continuare sulla strada della musica per ballare, con un disco già in preparazione

 

di Livia Rocco

 

Tango, l'improvvisazione di Antonio Lalli

E-mailStampaPDF

 

 

Coppie abbracciate, lui cerca lei, lei cerca lui, si affidano l’uno all’altra, si abbandonano … E’ un dei quadri poetici che vanno a formare il grande spettacolo "Ballo! La Saltarella. La nostra terra che balla", un progetto originale di Ambrogio Sparagna, con Francesca  Trenta al coordinamento dei danzatori, dedicato quest’anno in modo particolare all’area dell’Alta Sabina , colpita dal terremoto, al suo patrimonio musicale e di danza, strumenti dello stare insieme per voltare insieme pagina e ritrovarsi dopo tragiche esperienze.    Tra queste coppie spiccano due ballerini di tango ,Antonio Lalli con Anna Maria Candeliere, già danzatrice dell'ensemble I Passi della Tradizione di Francesca Trenta, che esprimono  una molteplicità  di sentimenti : il ritrovarsi, il  piacere di stare insieme e  il voler stare di nuovo insieme  guardando al futuro. E Antonio Lalli racconta la sua passione per il tango libero...

di Ester Ippolito

 

“ Caruso”, tradizione e danza volano alto

La danza ,nel suo stile essenziale dove ogni gesto ha la sua importanza, dà la mano al ritmo del popolare, emozionando. Sullo sfondo la lirica di Caruso, il canto di Lucio Dalla, le melodie   degli Unavantaluna,  e il fruscio del mare. Un innesto felice  e  che colpisce il cuore :  è quanto arriva allo spettatore  che assiste allo splendido spettacolo "Caruso" , presentato   dal coreografo italo-africano Mvula Sungani con l’etoile Emanuela Bianchini e la spettacolare compagnia Mvula Sungani Physical Dance , realizzato in collaborazione con il Comune di Sorrento,   in scena al Teatro Olimpico di Roma ,il  26 e 27 aprile scorso ( Festival Internazionale della Danza) ,   in occasione del trentennale della incisione di questo successo internazionale

di Ester Ippolito

crediti