VASCELLO, NICOLA VICIDOMINI IN PRIMA NAZIONALE CON FAUNO

Dopo i ripetuti successi di Scapezzo e Veni Vici Domini, il 28 Aprile, l'11 Maggio e il 26 Maggio,Nicola Vicidomini , il più grande comico morente,  tornerà in prima nazionale al Teatro Vascello di Roma  con l'inedito e attesissimo Fauno...."una possessione visionaria, un autentico attentato all'uomo e al retaggio strutturale della sua narrazione, oscena apparizione di un Satiro con gambe caprine e zoccoli, puro sberleffo del senso».

 

“ LO CUNTO DE LA VECCHIA VERGINE”, BASILE, NELLA VERSIONE MAGICA DI LONGOBARDI

Un’avventura ricca di magia e  di incanto nell’ascoltare una favola antica- ma anche moderna- attraversando sale altrettanto magiche, partecipare alle vicende raccontate tra giochi di luci e musica popolare, costumi  ricchi di colore, ilarità degli attori, situazioni grottesche. E’ quanto si vive in questa full immersion nel mondo delle favole popolari di Giambattista Basile, con la  versione teatrale di Vincenzo Longobardi “ Lo cunto de la Vecchia Vergine “ andata in scena al Teatro Di Documenti di Roma dal 12 al 14 aprile scorso

ROMA, TEATRO OLIMPICO, FESTIVAL DELLA CANZONE ROMANA 2019

 

Il 29 aprile, Teatro Olimpico, si rinnova l'appuntamento con Il Festival della Canzone romana,27° edizione,  ideatore e organizzatore Lino Fabrizi. Per l’occasione, come ormai da tradizione, nel corso della serata verrà conferito il Premio alla Romanità a un esponente per ciascuna di diverse categorie: Arte, Cultura, Sport e Spettacolo. Premi anche per i finalisti che si sono esibiti in tappe live prima di arrivare al gran finale. Tra i numerosi ospiti Edoardo Vianello e Giorgio Onorato

IL RICORDO DI CALIFANO ATTRAVERSO IL SENSO DELL'ESTATE

Nella Casa Museo intitolata a Franco Califano, la Fondazione   in collaborazione con il Comune di Ardea e l’Associazione Filarmonica di Ardea, il 6 aprile scorso ha ricordato    l’uomo e l'artista  attraverso ricordi, racconti e i brani del CANTAUTORE che hanno messo al centro l'estate ... la sua leggerezza e bellezza, ma anche il suo tempo effimero. Sempre più numeroso il pubblico e tanti gli ospiti illustri che hanno partecipato  all'incontro

crediti