La festa della Musica 2021. Il programma di Roma

La Festa della Musica 2021 è il simbolo più forte della ripartenza intorno ai valori della cultura. Sono migliaia i concerti che si svolgeranno in Italia il 21 giugno, 575 le città coinvolte, a partire da Parma Capitale italiana della cultura, a dimostrazione di quanto lo spettacolo si possa fare in sicurezza. C’è una grande voglia di musica: tutti hanno capito cos’è stata l’Italia con i teatri e i cinema chiusi, senza la prosa e la musica nelle piazze e nelle strade. Adesso tutto questo tornerà e sarà una vera ripresa”. Queste le parole del ministro Franceschini, MIC, presentando la Festa della Musica 2021 che vede il  cantautore Edoardo Bennato, testimonial di questa edizione. A Roma un ricco programma ...tanti generi e stili differenti all’insegna della creatività e della passione per la musica.

Il Partito-una cantata politica. Nel centenario della nascita del PCI. Teatro Vascello 21-23 giugno

Una storia cantata o, meglio, una cantata che racconta la storia della nascita del PCI nell'anno del suo centenario. Opera a due mani di Camilla Ravera e Fausto Amodei Concertazione di Giovanna Marini Esecuzione del Coro Inni e Canti di Lotta diretto da Sandra Cotronei con la Piccola Orchestra diretta da Giulia Accardo. Lo spettacolo andrà in scena lunedì – martedì – mercoledì 21 - 22 - 23 giugno 2021 h 21, al Teatro Vascello.

QUID, musica dal vivo in terrazza con la chitarra R&B di Lucynant

Giovedì 17 giugno dalle ore 20.45 il palco del QUID di Roma in Via Assisi (c/o Pizzeria Frontoni), s’illumina a suon di musica e arpeggi d’autore, come quelli di Lucynant, al secolo Stefano D’Amico, giovane chitarrista e cantante jazz il cui futuro promette musica da vendere.

Film muto e il ruolo delle donne. Al via la rassegna Sounds for Silents, Teatro Palladium

Ritorna al Teatro Palladium Sounds for Silents, la rassegna di film muti sonorizzati dal vivo che ridarà vita al grande cinema del passato per rendere omaggio alle donne che hanno animato la nascente arte cinematografica. Cinque appuntamenti a ingresso gratuito dal 12 al 30 giugno alle ore 21.00, con proiezioni musicate dalla Scuola di musica applicata del Conservatorio Santa Cecilia, dalla Roma Tre Jazz Band e dall’Orchestra universitaria di Parma.

P.IVA 11198081009
crediti