Stella Bassani e le sue canzoni ebraiche " per non dimenticare" . A Boves (CN) il 9 settembre

Venerdì 9 settembre alle ore 21, presso l’auditorium Borrelli a Boves in provincia di Cuneo, ritornerà Stella Bassani con il suo repertorio di canzoni popolari ebraiche. Ha Ykkar  è il titolo della serata (e dell’album uscito lo scorso anno) , che significa “l’essenziale, la cosa fondamentale, ciò che conta”. Dalle colonne sonore celebri dei film sulla Shoah (Gam Gam, Oyfn Pripetshik, Tumbalalyka) a medley caratteristici della tradizione etnica (Hava Nagila, Evenu Shalom), fino alla contaminazione pop con classici come Halleluya di Leonard Cohen.

Ariano Folk Festival, 17-21 agosto. Dialogo tra culture attraverso la musica world e folk

Una grande festa all’insegna dell’inclusione e del dialogo tra culture. Torna dal 17 al 21 agosto ad Ariano Irpino (AV), l’Ariano folkfestival, storica rassegna punto di riferimento internazionale nel panorama degli eventi dedicati alla musica world e folk.

Roma, Festa de Noantri 2022...Romanità, cuore e musica

Dal 18 al 23 luglio, dalle 21,30, è programmata una nuova edizione della tradizionale Festa De Noantri a Trastevere, ancor più all’insegna della Romanità, con sei spettacoli tra musica e cabaret a Piazza Santa Maria in Trastevere. Grazie al Municipio  Roma 1 Centro, e alla collaborazione con la JF Eventi, l’Associazione Lando Fiorini per la Romanità , e Radio Puff, con il contributo della John Cabot University. Gli spettacoli saranno presentati da Francesco Fiorini, figlio di Lando, protagonista di tante edizioni di questa grande festa popolare, e fondatore dell'Associazione Lando Fiorini.

I Suoni delle Dolomiti, la grande musica all'ombra delle vette

A partire dal 22 agosto tornano sulle montagne del Trentino ,Patrimonio Mondiale UNESCO,  I Suoni delle Dolomiti, il festival che da ventisette anni porta in cima alle montagne trentine il meglio della musica internazionale Ogni anno idee e sonorità nuove percorrono sentieri e pareti, ogni anno si aggiungono scenari nuovi, ogni anno torna la voglia di sperimentare e mettersi in gioco anche nel dialogo tra artisti, pubblico e natura. E ad ogni edizione migliaia di persone scoprono la montagna come luogo di meraviglia e incontro, come esperienza da ricordare e, soprattutto, da vivere. Dalla musica classica al jazz, dalla world music alla canzone d’autore.

P.IVA 11198081009
crediti