La danza libera di Maristella Martella

Lo stile unico di Maristella Martella, danzatrice e coreografa di danze popolari del sud Italia,  tradizionali e  “reinterpretate”, ballerina solista del Festival de La Notte della Taranta...l'ambizione di andare oltre  la tradizione, il rituale, l’accademico... I suoi modelli: "le rivoluzionarie della danza ovvero Isadora Duncan, Pina Bausch e Martha Graham"

di Ester Ippolito

Le danze occitane in Piemonte e Valle D’Aosta: un mondo vivacissimo tutto da scoprire

La Valle d’Aosta e le valli occitane del Piemonte, che comprendono numerosi paesi in provincia di Torino e di Cuneo, sono uno ‘scrigno’ pieno di tesori: le montagne più alte d’Italia, la lingua franco-provenzale, le musiche e le danze tradizionali, un tempo molto diffuse e oggi tornate vive grazie alla passione di alcuni gruppi folk


di Livia Rocco

Italia del sud in danza

Per gentile concessione della rivista dell'Enit- Agenzia per l'Italia, riproduciamo  l'articolo che  è apparso sul numero di  luglio 2012.  Tarantella, pizzica, tamurriata, il sud del Belpaese risuona di ritmo, di leggende e di  tradizioni. Musica e danza popolare sono la voce del territorio, un  modo per avvicinare con rispetto luoghi e comunità che credono e si ritrovano nel ballo. Un’idea per assaggiare una forma di turismo “esperienziale”

di Ester Ippolito

Il sud di Piera Lombardi… la cilentana

La fierezza del Cilento e la ricchezza di tutto il sud  nel repertorio di Piera Lombardi, cilentana doc, che rivisita la tradizione e la musica popolare in versione music World, puntando all'internazionalizzazione 

di Ester Ippolito

crediti