A dicembre la prima edizione del Premio MareAperto per la world music d'autore

Si svolgerà a Lecce il 5 dicembre la prima edizione del Premio MareAperto per la World musica d'auore e  fino al 10 novembre sono aperte le iscrizioni per parteciparvi.    Organizzato dall’associazione culturale Manigold, in collaborazione con Blogfoolk e in partnership con una rete di festival e rassegne, con la direzione artistica dell'organettista, cantante e autore salentino Claudio Prima, il Premio è rivolto in particolare agli artisti che esprimono con la propria musica una sensibilità moderna, che non si limita alla riscoperta e alla riproposizione del patrimonio tradizionale, ma che conduce alla produzione di musiche e testi inediti.

Daniela Mandrile, “la signora delle danze occitane”

Daniela Mandrile, in prima linea nella promozione della cultura occitana, esalta il valore delle danze popolari nella diffusione delle tradizioni locali, anche come aggregazione sociale. Ma oggi, nelle valli piemontesi come nelle città, i balli e le musiche occitane non appartengono solo al passato, e si dimostrano più vive che mai, attraendo vecchie e nuove generazioni.

Francesca Trenta ...la danza popolare dopo il lockdown. Verso BALLO !2020

La danza sta tornando pian piano sui palchi e presto – speriamo- anche nelle piazze. Si sta per uscire dal tunnel del silenzio e della immobilità. Il lockdown  ha forzatamente imposto delle riflessioni sulla  danza popolare e sul nostro modo di esprimersi. Un invito  a tornare alle origini, alla lentezza....Ce ne parla Francesca Trenta 

Occit’amo 2020, suoni , danze e tradizioni dell’Occitania. Palcoscenico le valli

Nonostante il lockdown, sesta edizione per Occit’amo 2020 , festival che segna l’estate nelle Terre del Monviso, porta orientale dell’Occitania, 'area storico-geografica dell'Europa, non delimitata da confini politici, sviluppatasi in una larga parte della Francia meridionale, e zone limitrofe nelle odierne Italia e Spagna. Il Festival Occit’amo, nato nel 2015, va in scena dall'11 luglio fino al 15 agosto, e rappresenta una grande occasione per affermare, attraverso la cultura e la musica, l’identità e la tradizione della storia di queste terre.

P.IVA 11198081009
crediti