Tango, appuntamento a Formentera

Dal 27 di maggio al 3 di giugno Formentera torna a essere  teatro d’eccezione con la seconda edizione del Festival di Tango. Dopo il successo internazionale dell’anno scorso, maestri con la M maiuscola e tangueros appassionati si danno appuntamento nella più leggendaria isola delle Baleari.

Appuntamento a Formentera  per rendere omaggio al tango grazie alla seconda edizione del Festival del tango (27 maggio-3 giugno), un’occasione unica per sperimentare la bellezza con tutti i sensi. Nulla come questa tradizionale danza argentina esprime al massimo la bellezza della sinergia e complicità tra il corpo maschile e quello femminile in uno scenario unico  come quello   di Formentera.  Non a caso, come dice l’organizzatore della manifestazione Edoardo Cravetto: «Il calore e lapassione tipica del popolo italiano ben si sposa con lo spirito del tango. La stessa lingua italiana, nota per la sua musicalità, è parlata perfettamente da tutti i nostri maestri e l’afflusso di tangueros dal Belpaese, nell’edizione 2011, non può che essere stata la dimostrazione di questa innata empatia tra danza argentina e Italia».

Tre coppie di maestri si alterneranno sul palcoscenico: dalla carnalità di Marcela Guevara e Stefano Giudice (che si esibiranno nella serata del 1° di giugno), all’energia allo stato puro di Diego Romero e Ainara Horrillo (in scena il 30 di maggio), all’estrema passionalità di Marcelo Ramer e Selva Mastroti (sul palcoscenico il 31 di maggio). Un appetibile calendario di lezioni e milonghe – pomeridiane e serali – attendono i partecipanti nella cornice del prestigioso Insotel Club Maryland. Senza contare che, tra un virtuosismo di passi e l’altro, a soddisfare i provetti ballerini ci sono 20 km di spiagge incontaminate, acqua cristallina, sole garantito e una calda movida notturna. E’ previsto un pacchetto quota Base Volo aereo, 8 gg/7 notti euro 800. 6 Lezioni + 6 Milonghe euro 150.

Per ulteriori informazioni e iscrizioni al festival:

www.formenteratangofestival.com

www.fotafe.com

Contatti:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa