In Mauritania per il Festival di Chinguetti

Un’ immersione nella magia del deserto e delle feste tradizionali. La propone dal 30 dicembre al 7 gennaio   il tour operator Kanaga, specializzato in destinazioni africane. Il tour, con accompagnatore italiano, è un itinerario in 4x4 per scoprire il Sahara mauritano e la città santa di Chinguetti. Tra i punti di forza di questo viaggio il Festival des villes ancienne di Chinguetti, con corse di cammelli e danze tradizionali.

Un’ immersione nella magia del deserto e delle feste tradizionali proposta  dal 30 dicembre al 7 gennaio   dal tour operator Kanaga, specializzato in destinazioni africane. Ma le tappe e le curiosità del percorso sono numerose: la magia dell’Adrar con le dune, l’incontro con i nomadi, le notti stellate; le pitture rupestri dell’Amogjar, testimonianza di un antico passato; il labirinto di vicoli dell’antica città carovaniera di Ouadane; le biblioteche del deserto e la moschea di pietra di Chinguetti; la verdeggiante oasi di Terjit con le sue limpide acque; il pittoresco mercato del pesce di Nouakchott.
La storica Chinguetti, di sabbia e di fango, settima città santa dell'Islam, scrigno di tesori antichi custoditi nelle biblioteche, si risveglia dal torpore sahariano per una settimana di sfrenate corse di cammelle, danze, canti tradizionali ed esposizioni di artigianato durante il Festival des villes anciennes.

Per informazioni e prenotazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Stampa