Yoga e tantrismo, viaggio spirituale in India con Maya Devi. Dal 17 al 31 agosto

...dalle  montagne himalayane del Nord alla  città di Shiva e del Tantrismo Shivaita, i lughi di culto della dea, templi e luoghi tantrici non frequentati da turismo di massa.    Alla scoperta di tutti i luoghi ed i templi della grande della tradizione tantrica, da quelli tibetani a quelli hindù ...fino a   a Leh, capitale del Ladakh

Maya Devi-Sri Damini Ma organizza per agosto un “ viaggio spirituale ” in India (17 agosto- 31 agosto), una esperienza coinvolgente che farà bene allo spirito di ognuno. Come spiega la stessa Maya Devi,  presidente dell'associazione Mudrarte di Milano  fondatrice della prima scuola italiana di Tantrismo DEVITANTRAYOGA, fondatrice della compagnia di danza  RAJPUT MAHARANI e direttrice artistica del progetto Mystic meditative dance questo tour condurrà nelle montagne himalayane del Nord, i fiumi sacri, la città di Shiva e del Tantrismo Shivaita, i lughi di culto della dea, templi e luoghi tantrici non frequentati da turismo di massa, Ashram di Guru illuminati e yogi. Andremo alla scoperta di tutti i luoghi ed i templi della grande della tradizione tantrica, da quelli tibetani a quelli hindù ,assisteremo alle cerimonie , Aarti e pooja sulle rive del fiume Ganga. Durante il viaggio e in lughi sacri saranno condivisi momenti di meditazioni, Mantra e yoga. Un viaggio in Ladakh ci immergerà nelle molteplici sfaccettature culturali e paesaggistiche del nord dell'India. Da questa zona di confine tra il mondo musulmano e quello buddista tibetano, entreremo  nel cuore del regno del Ladakh, il Piccolo Tibet. Il viaggio finirà   a Leh, capitale del Ladakh e delle tradizioni tibetane in India, con una visita ai mercati e alle viuzze della città vecchia, ricche di fascino e tradizioni”.

Il tour prende il via da Delhi con  giornata libera per la visita della città. A seguire Rishikesh, dove  si apprenderà   lo yoga della tradizione con Maestri e Swami himalayani autentici. Sessioni di Tantra yoga con Maya Devi e sedute di massaggi ayurvedici facoltativi. Sarà inoltre possibile assistere a Aarti sul fiume Gange, Pooja e visitare i più importanti templi di Rishikesh. Tra questi  Neelkanth Mahadev, a 1675 metri  sulla cima della collina di Swarg Ashram.  Secondo la mitologia indù era il luogo dove Shiva bevve il veleno del mare, per salvare il mondo dal male, dalla morte e distruzione. Altra tappa Haridwar che in  hindi significa “Il cancello di Dio”. Proseguimento per   Bhimtal/Nainital (UTTARAKHAND) per il ritiro di Yoga   e meditazione  presso il centro SATVIK.  Pasti puri Satvik e vegetariani secondo la tradizione yoga e rituali del fuoco per una immersione totale nella spiritualità indiana. Infine tappa   a Leh-Ladhak: villaggi ladakhi, monasteri buddisti arroccati sulle montagne e circondati da inaspettate oasi verdi, altipiani desertici. Fino alle vallate   del “deserto freddo” di Nubra Valley dove si dormirà in un camp immerso nel cielo costellato di stelle. Pangong lake ai confini con la Cina e la catena Himalayana fino all'altezza di 5000 metri  concluderanno questa  immersione spirituale. Il 31 agosto  partenza per l’Italia da Delhi. A richiesta   prolungamento del soggiorno in India.


Prenotazioni
Per procedere all'iscrizione  nviare una mail a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. richiedendo la SCHEDA DI PARTECIPAZIONE.
www.devitantrayoga.com


Stampa