I servizi di Italo Treno sull'Adriatica

Italo torna sull’Adriatica con 8 servizi al giorno. Dal 13 Giugno ci saranno infatti 2 nuovi servizi che collegheranno per la prima volta senza cambi intermedi l’Adriatica alle stazioni Italo di Firenze Santa Maria Novella, Roma Termini e Napoli Centrale , mentre da metà Luglio ripartiranno i servizi sulla linea Adriatica verso Milano e Bologna , con 6 corse giornaliere.

Saranno 6 le nuove stazioni lungo la linea Adriatica collegate direttamente a Firenze, Roma e Napoli : Forlì, Cesena, Rimini, Riccione, Cattolica e Pesaro . Italo farà il su debutto in assoluto su questa linea, garantendo ai tanti turisti che in estate raggiungono la riviera Adriatica di avere collegamenti comodi e diretti, senza mai dover cambiare treno . Attraverso 2 nuovi servizi i passeggeri Italo avranno la possibilità di partire da Napoli Centrale alle ore 08:58, da Roma Termini alle ore 10:25, da Firenze Santa Maria Novella alle ore 12:05 e da Bologna alle ore 13:00 per arrivare a Forlì alle 13:47, a Cesena alle 13:59, a Rimini alle 14:18, a Riccione alle 14:25, a Cattolica alle 14:33 e a Pesaro alle ore 14:48; per il flusso nord-sud la partenza da Pesaro sarà alle ore 16:40 e fermerà a Cattolica (16:50), Riccione (16:57), Rimini (17:09), Cesena (17:27), Forlì (17:42) con arrivo a Bologna alle ore 18:33, Roma Tiburtina alle 20:49, Roma Termini alle ore 21:00 ed infine a Napoli alle ore 22:28.

Inoltre, da metà Luglio , Italo riattiverà i viaggi sulla linea Adriatica diretta a Milano con 6 nuovi servizi e 5 nuove stazioni: Forlì, Cesena, Rimini, Riccione e Pesaro collegate quotidianamente a Bologna e Milano . Dei 6 nuovi servizi 4 viaggeranno tra Milano e Ancona : dal capoluogo lombardo una partenza alle ore 12:45 che passando per Bologna alle 13.52 arriverà a Forlì alle 14:43, Cesena 14:58, Rimini 15:20, Riccione 15:27, Pesaro 15:46 ed Ancona alle ore 16:42, e un’altra in partenza da Milano Centrale alle 17:45 che dopo Bologna (18:52) fermerà a Forlì 19:48, Cesena 20:00, Rimini 20:22, Riccione 20:31, Pesaro 20:47 ed Ancona 21:21. Altri 2 saranno quelli in partenza da Ancona con arrivo a Milano: 8:25 da Ancona con fermate a Pesaro alle 9:09, Riccione 9:27, Rimini 9:39, Cesena 9:55, Forlì 10:09, Bologna 10:49 e arrivo a Milano alle 12:15; l’altro partirà alle 17:30 da Ancona per fermare alle 18:15 a Pesaro 18:29 a Riccione, 18:37 a Rimini, 18:56 a Cesena, 19:10 a Forlì, 20:04 a Bologna e arrivare alle 21:15 a Milano. Ci saranno poi 2 collegamenti quotidiani che viaggeranno tra Milano e Pesaro: con partenza da Milano alle ore 9:45 (ferma a Bologna 10:52, Forlì 11:32, Cesena 11:48, Rimini 12:10, Riccione 12:18, Pesaro​ 12:37) e quella da Pesaro alle ore 14:12 (ferma a Rimini 14:30, Cesena 14:48, Forlì 15:00, Bologna16:00, Milano 17:15).

Nuovi servizi che Italo mette a disposizione dei cittadini per offrire una nuova esperienza di viaggio all’insegna del comfort, garantendo collegamenti con treni di ultima generazione ed innovativi servizi di intrattenimento a bordo, e della massima sicurezza. Italo è infatti il primo operatore ferroviario al mondo ad essere dotato di filtri HEPA, della stessa tipologia di quelli adottati a bordo degli aerei. Questi filtri garantiscono un ricambio continuo e completo dell’aria in carrozza: l’aria filtrata viene integrata con quella prelevata dall’esterno dando vita ad un flusso completamente rigenerato ogni 3 minuti . “ Abbiamo lavorato in questi mesi per riattivare ed implementare i collegamenti con l’Adriatica, introducendo servizi diretti con Roma e Napoli che fino ad oggi mancavano, perché crediamo fortemente nel territorio ” dichiara Fabrizio Bona , Chief Commercial Officer di Italo . “ L’aggiunta di nuove fermate ed il potenziamento dei servizi che arriveranno ad essere 8 al giorno è la riprova della volontà di Italo di investire sull’Adriatica. Siamo i primi ad offrire viaggi diretti con Napoli e Roma, vogliamo portare gli italiani in vacanza in questa zona così importante del Paese, dando il nostro significativo contributo alla ripartenza del turismo”.


Stampa