L’Italia creativa: i vincitori del Bando “Best Italian Creative Destination”. Firenze, Cernobbio, Costiera Amalfitana , Laterza e la regione Friuli Venezia Giulia

Firenze, Cernobbio, Costiera Amalfitana , Laterza e la regione Friuli Venezia Giulia , dal nord al sud ..ecco le cinque mete italiane riconosciute “ Best Italian Creative Destination”, un premio  creato dall'organizzazione internazionale Creative Tourism Network® , che mira a valorizzare le destinazioni italiane che scommettono sul turismo creativo. Il turismo creativo garantisce un modello di turismo sostenibile che risponde alla nuova domanda dei viaggiatori, in cerca di esperienze autentiche e creative , generando una catena di valore a beneficio dei territori e delle comunità locali.

L’interesse per questo nuovo modo di viaggiare è cresciuto molto rapidamente negli ultimi anni. I turisti sono diventati “viaggiatori” che vogliono andare oltre i tour tradizionali e condividere esperienze uniche con la gente del posto. La giuria internazionale del Network, con sede a Barcellona , composta da esperti in marketing turistico ed economia creativa, ha avuto l’arduo compito di selezionare i vincitori tra la grande diversità di destinazioni che hanno presentato domanda da tutta Italia. I criteri principali sono stati l'uso della creatività per progettare esperienze autentiche, la diversificazione dell'offerta turistica attraverso la valorizzazione del proprio patrimonio culturale immateriale e la creazione di un ecosistema locale. I vincitori beneficeranno della promozione internazionale del Creative TourismNetwork®, di un webinar per sensibilizzare i loro stakerholder locali sul turismo creativo, nonché delle sinergie generate nell'ambito dell'anno 2021 , dichiarato dalle Nazioni Unite “Anno Internazionale dell'Economia Cr eativa per lo Sviluppo Sostenibile”.

Nel dettaglio Firenze è risultata Miglior Destinazione Creativa d’Italia (Categoria Città); Friuli Venezia Giulia Miglior Destinazione Creativa d’Italia (Categoria Regione); Cernobbio (Lombardia), Miglior Strategia per lo Sviluppo del Turismo Creativo, ex aequo con Costiera Amalfitana ( Campania); Menzione speciale per Laterza, Puglia, Miglior Destinazione Creativa Emergente.

Firenze, conosciuta in tutto il mondo come città d’arte ricca di patrimonio storico-culturale è senza dubbio un referente di turismo creativo in Italia. Città “ che ha saputo reagire all’attuale situazione di crisi, proponendo e ripensando la propria offerta turistica culturale proprio attraverso il turismo creativo. Iniziative pensate per ogni tipo di turista , con un’attenzione speciale per il turismo sostenibile ed accessibile , attente a valorizzare l’immenso bagaglio culturale presente in città, mettendo al centro i propri artigiani, artisti e le tradizioni antichissime- questo il verdetto della giuria “Un riconoscimento che accogliamo con grande soddisfazione - ha detto l’assessore al Turismo Cecilia Del Re - perché premia gli sforzi fatti in questo periodo per un turismo innovativo e sostenibile, meno impattante per la città e più consapevole. Una strategia che assume un nuovo significato nell’attuale fase di pandemia e che impone ancora di più un orientamento sostenibile per residenti e viaggiatori con nuovi itinerari ed esperienze alla scoperta di una Firenze più insolita. Su questo continueremo a lavorare integrando sempre di più le due dimensioni di intervento perché non entrino in collisione ma possano beneficiare una dell’altra”.

Cernobbio , tra lago e montagna, gastronomia ,arte e cultura, già nota come meta turistica internazionale, ha conquistato la giuria internazionale grazie “ al suo incanto romantico e la sua strategia nel voler valorizzare la storia del passato e delle proprie tradizioni, creando offerte che siano veramente inclusive per tutti." Un giusto riconoscimento “ per l’originalità delle proposte presentate, diversificazione dell’offerta tradizionale in maniera da soddisfare anche i turisti piú esigenti”.

Al Distretto Turistico Costa d’Amalfi è stato riconoscosiuto l’impegno con cui valorizza con eccellenza il proprio patrimonio culturale, soprattutto immateriale, puntando sulla differenziazione dell’offerta turistica creativa, andando oltre la prassi tradizionale, con la creazione di attività di ogni tipo, e mettendo al centro dell'attenzione la propria comunità locale e le storie degli artigiani ed artisti . “Siamo molto felici di questo prestigioso riconoscimento.  Il nostro progetto mira alla valorizzazione del volto meno conosciuto della costiera amalfitana e lontano dal turismo di massa. Una costiera segreta, insolita ed affascinante che da sempre riesce a rubare il cuore di chi ha il piacere di conoscerla. Una costiera aperta ad un turismo più umano e responsabile in sintonia con la cultura, la natura e le comunità locali-le parole di Andrea Ferraioli, Presidente del Distretto Turistico Costa di Amalfi.

Anche la regione Friuli Venezia Giulia ha scommesso su una offerta differenziata mettendo al centro dell’attenzione anche la propria comunità locale . A convincere la giuria il progetto ideato da PromoTurismoFVG – l’ente che si occupa delle gestione e della valorizzazione del turismo regionale - sugli Ambassador i quali, raccontando con la propria voce il territorio, attraverso narrazioni autentiche e in qualità di guide d’eccezione, consentono di accorciare la distanza con il proprio pubblico, promuovendo una destinazione attraverso le sue specialità facendo sentire gli ospiti veri e propri “cittadini temporanei”.

Laterza , Puglia, provincia di Taranto , città del pane, della maiolica , un borgo antico che si affaccia sulla Gravina, ha ricevuto una menzione speciale per “ il suo sapersi distinguere e farsi valere tra le tante adesioni ricevute da tutta Italia , per la creatività ed originalità delle varie attività proposte nel territorio, puntando su una maniera alternativa di pensare l’offerta turistica, senza mai mettere da parte gli elementi del luogo:  natura, artigianato, tradizioni, gastronomia ed arti creative”. Siamo davvero onorati per questo riconoscimento- le parole del sindaco Franco Frigiola.Laterza è stata premiata per le sue bellezze naturali, per il valore del turismo lento, per la sua gastronomia ,e grazie a questo avremo una visibilità internazionale".

Creative Tourism Network ®

Con sede a Barcellona, il Creative Tourism Network® è l'organizzazione di riferimento internazionale per lo sviluppo e la promozione del turismo cr ativo . Riunisce destinazioni in tutto il mondo, riconosciute come "CreativeFriendlyDestinations©" per il loro impegno per il turismo sostenibile e per i valori che trasmette.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.creativetourismnetwork.org


Stampa