UE, Pass Covid per tornare a viaggiare

I cittadini europei potranno tornare a viaggiare quest’estate fornendo la prova di essersi sottoposti alla vaccinazione, oppure di essere risultati negativi a un test o di essere guariti dal Covid-19 ed avere sviluppato gli anticorpi. Con il Pass Covid / "Digital Green Certificate .

Sono queste le regole   del Pass Covid presentato dalla Commissione Ue per rilanciare i viaggi in Europa. Il certificato, non tabto un passaporto, dovrebbe essere disponibile da giugno in formato digitale o cartaceo, sarà interoperabile e legalmente vincolante per gli Stati membri e ammetterà tutti i vaccini disponibili sul mercato.  "Questo documento dovrebbe far ripartire il turismo per l'estate- le parole del  commissario europeo per la Giustizia Reynders. In questo modo   tutti i cittadini, anche quelli non vaccinati, trarranno beneficio dal pass, che l’Esecutivo comunitario ha scelto di chiamare ‘Digital Green Certificate’. Lo strumento avrà carattere temporaneo e sarà sospeso una volta che l’Organizzazione mondiale della sanità avrà dichiarato la fine della pandemia da Covid-19. Il pass  pass dovrebbe entrare  in vigore agli inizi di giugno. 

  ec.europa.eu


Stampa