Al via Vo per Botteghe web per ripartire dagli artigiani e dalla tradizione

Il Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue trasforma uno dei suoi progetti pilota in un’iniziativa nazionale che sfrutta le tecnologie della rete online in tutta la loro potenzialità: nasce Vo per Botteghe WEB.

Si tratta della l’evoluzione dell’omonimo progetto Vo per Botteghe® nato a Firenze nel 2016 che esalta la componente culturale, avvicina al mondo delle tradizioni artigianali e ha la sua pratica applicazione nei due hotel del centro storico fiorentino gestiti da B&B Hotels Italia, Hotel Laurus al Duomo e Hotel Pitti Palace al Ponte Vecchio. Oggi grazie alla tecnologia online le aziende si connettono direttamente con i potenziali clienti, attraverso l’adesione al Vo per Botteghe® Web, una rivisitazione telematica che dà l’opportunità alle stesse botteghe, oggi chiuse per disposizioni governative, di creare la propria vetrina online e renderla visibile a una rete internazionale di oltre 14.000 utenti di 111 Paesi del Mondo.

Una nuova forma di business che presenta in questo momento delicato per l’economia italiana la possibilità per le botteghe artigiane e le PMI di avere il proprio negozio sempre aperto e di vendere online la propria merce 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, allargando il bacino di utenti e conquistando nuove fette di mercato. È sufficiente infatti iscriversi gratuitamente al portale del Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue https://www.lifebeyondtourism.org/ per usufruire di una rete in grado di fornire supporto per ottimizzare la comunicazione online e offline, costruire la brand identity, accedere a finanziamenti attraverso bandi e contributi nazionali e internazionali e soprattutto sarà il modo più facile, comodo e veloce per aprirsi al mercato, generando un pubblico potenzialmente globale e permettendo di trovare un target ideale e una community davvero interessante e già precostituita.

Inserendo il codice sconto voperbottegheweb2020 l’affiliazione al Movimento sarà completamente gratuita per il 2020 per tutti coloro che si iscriveranno entro il 30/06/2020. Inoltre il BONUS LBT per le imprese consentirà di accedere a una scontistica immediata anche per gli anni successivi sulla piattaforma Donkey Commerce. “Siamo orgogliosi di essere al fianco del Movimento Life Beyond Tourism  – afferma Valerio Duchini, Presidente e AD di B&B Hotels Italia - che grazie alla splendida iniziativa “Vo per Botteghe WEB” si pone ancor più vicino alle aziende e agli artigiani italiani, offrendo un contributo prezioso per poter ripartire con slancio e ottimismo dopo questa crisi sanitaria. Stiamo vivendo un momento storico di reale emergenza e per questo, anche B&B Hotels Italia ha scelto di affiancare il territorio, rispondendo all'appello delle Società e delle Associazioni degli Enti preposti alla gestione della crisi, mettendo a disposizione le nostre strutture, in linea con i nostri valori di Corporate Social Responsibility, volti al supporto delle città e del territorio in cui si trovano i nostri hotel. Due sfide, quella di B&B Hotels Italia e quella di Vo per Botteghe WEB, che dimostrano il pieno impegno nei confronti del territorio e che riconfermano la responsabilità sociale e la vicinanza ai piccoli artigiani in un momento così delicato.  Una sfida che porteremo avanti e che ci permetterà di ripartire insieme, più forti di prima”. La nuova iniziativa VO PER BOTTEGHE® WEB con le modalità di partecipazione e registrazione è consultabile sul sito https://www.lifebeyondtourism.org/it/vo-per-botteghe-2/.

Il Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue nasce da un’idea della Fondazione Romualdo Del Bianco, fondazione fiorentina che nel 1989, all’indomani della caduta del Muro di Berlino, inizia a occuparsi del riavvicinamento tra popoli attraverso il dialogo tra culture nei siti Patrimonio Mondiale dell’umanità, della tutela delle tradizioni locali dei territori e del viaggio come mezzo attraverso cui costruire il dialogo (il cosiddetto viaggio dei valori). Da queste basi nasce e si sviluppa un agire etico che prende il nome di Life Beyond Tourism e che, oggi, attraverso le attività che il Movimento Life Beyond Tourism Travel to Dialogue svolge, vuole realizzare il dialogo interculturale coinvolgendo i soggetti a vari livelli: dai singoli individui, alle aziende e alle istituzioni.Quest’attività si traduce in una serie di iniziative volte alla valorizzazione delle espressioni culturali dei territori, affinché possano essere conosciute a tutti i livelli e valorizzate concretamente con un’azione collettiva di tutela che parta dalla conoscenza dei luoghi, con le proprie tradizioni, i propri prodotti e i propri valori. Il Forum “Building Peace through Heritage-World Forum to Change through Dialogue” che si sarebbe dovuto tenere a marzo a Firenze, è in fase di riprogrammazione a causa dell’emergenza mondiale causata dalla diffusione del Covid-19.


Stampa