La stagione della neve al via con Skipass, Modena

 La Montagna Bianca torna in scena a Modena con Skipass, il Salone del Turismo e degli Sport invernali dal 31 ottobre al 3 novembre 2019 (Modena Fiere), manifestazione da sempre il punto di riferimento per gli appassionati di montagna bianca e di outdoor, e occasione perfetta per organizzare al meglio le proprie vacanze sulla neve.

Il padiglione Turismo della fiera sarà infatti il cuore pulsante della promozione della montagna bianca, con le più note mete d’alta quota che presenteranno le novità 2019. Presenti le principali regioni italiane legate al mondo neve: dalla Valle d’Aosta al Trentino, passando per il Piemonte, la Toscana, le montagne della Lombardia e, padrona di casa, l’Emilia Romagna. Stazioni sciistiche, hotel, resort e tour operator specializzati nel turismo invernale: Skipass è la vetrina della neve più grande d’Italia. Per quattro giorni, la migliore offerta turistica dalle Alpi agli Appennini, è a disposizione dei visitatori per informazioni e con proposte e pacchetti speciali per vivere la montagna d’inverno. Sport, relax, wellness, enogastronomia d’autore, vacanze junior e per tutta la famiglia: questo e molto altro per prenotare direttamente in fiera.

Allo stand Lombardia, focus sulle proposte della Valtellina che apre la sua stagione invernale il 30 novembre con l’apertura degli impianti di risalita di Bormio, Livigno, Madesimo e Santa Caterina Valfurva.Tante le piste che attendono gli appassionati dello sci di fondo: da quelle di Livigno, aperte già dallo scorso 19 ottobre grazie alla tecnica dello snowfarm, alla “pista Valtellina” a Santa Caterina Valfurva, teatro di competizioni internazionali, alla pista intorno al Lago Palù in Valmalenco, quella che da San Giuseppe raggiunge Chiareggio e il circuito a Lanzada, illuminato anche di sera. E infine i due anelli della Valchiavenna, Motta e Campodolcino. Per gli amanti dell’adrenalina in Valle Spluga assolutamente da provare lo snowkite (kite surf più snowboard) mentre Livigno, “Best Freeride Resort”, è la meta ideale per le discese più emozionanti sulla tavola. E infine lo sci notturno, da praticare nei diversi comprensori dell’area perfettamente illuminati e aperti anche sotto le stelle. Immancabili le proposte per le famiglie, che possono godere dello spettacolo alpino tutti insieme ciaspolando anche durante la notte, lasciandosi trascinare dai cani sulle slitte dello sleddog, o sul Trenino Rosso del Bernina, patrimonio Unesco. Pronto a spalancare le porte il nuovo Fabilia family Hotel di Madesimo che, grazie alla ricca formula “All Inclusive Experience” free bar, food e animazione h24 anche sulle piste da sci offre vacanze esclusive per famiglie con bambini sulla neve.

Per quanto riguarda l'Emilia Romagna è Alberto Tomba il testimonial dell’Appennino dell’Emilia-Romagna per la stagione invernale ed estiva. La Regione e Apt servizi lanceranno a Skipass la nuova campagna di promozione nazionale e internazionale della vacanza attiva 365 giorni l’anno sull’Appennino, una vera palestra a cielo aperto, con 300 km di piste, dove rigenerare corpo e mente.Il campione di sci, che su queste piste ha dato il via alla sua collezione di successi, sarà il protagonista della pubblicità realizzata da Regione e Apt Servizi con cui l’Emilia-Romagna si prepara alla riapertura della stagione invernale. Un territorio che ancora oggi emoziona non solo Tomba ma i tanti che sempre più numerosi scelgono le vette emiliano-romagnole per le loro vacanze sugli sci o per il trekking in mezzo alla natura. Numeri che crescono con un +4,8% degli arrivi e del +9,7% delle presenze nel periodo gennaio-giugno 2019 con 164.500 arrivi e 752.500 presenze.

Prevista in fiera come sempre come sempre un'area risrvata alle e attrezzature più all’avanguardia del segmento neve. Inoltre, a caratterizzare Skipass in tutte le sue edizioni è stata  la costante presenza di attività aperte al pubblico, che permettessero ai visitatori di sperimentare gli sport invernali e quelli più spiccatamente outdoor. Anche l’edizione numero 26 non fa eccezione, garantendo un’ampia scelta di sport e attività gratuite e adatte a tutte le età. Tra gli sport invernali, non poteva mancare la pista di pattinaggio su ghiaccio e il circuito di sci di fondo. Per coloro che vogliono mettersi alla prova a contatto con la natura verrà realizzato un vero e proprio campo base dove saranno organizzate lezioni di sopravvivenza, mentre chi preferisce qualcosa di più “soft” potrà sperimentare il nordic walking. Dalle camminate in montagna alle scalate, anche a Skipass si potrà provare l’ebrezza di salire verso il cielo con la palestra artificiale di roccia. Per gli appassionati di equilibrismo, infine, l’area slackline e quella indoboard.

www.skipass.it


Stampa