Cinecittà World, il futuro si intreccia con il turismo

Esperienza , tecnologia, realtà virtuale, emozione, creatività e stretto legame con il mondo del cinema e della televisione. Sono questi i driver del successo di Cinecittà World , Il  lParco Divertimenti  del Cinema e della Tv alle porte di Roma, che lavora costantemente nell’ampliare le proprie attrazioni sulla scia del futuro per offrire al proprio pubblico novità e richiami , registrando segni sempre più soddisfacenti relativi all’affluenza dei visitatori , alla durata media della visita del Parco ( circa 7 ore) e al fatturato.

Riassumento i numeri di questa realtà , Cinecittà World è passata da 108 a oltre 350mila visitatori (+324%), attestandosi come il 2° parco italiano su Facebook con oltre 420mila fans. Il fatturato è passato in 2 stagioni da €3,7M a quasi 10 milioni di Euro . La crescita di Cinecittà World traina il mercato dei parchi divertimento del Lazio, con  1,5 milioni di biglietti venduti nel 2018. Forti di tutto questo, al via il prossimo triennio all’insegna dello sviluppo, con nuove idee e progetti, includendo strategie legate al turismo. Ce ne parla Stefano Cigarini, ad di Cinecittà World, durante il party di inaugurazione della stagione di Halloween che insieme agli eventi di Natale e Capodanno va a chiudere un altro anno ricco di avventure (23 marzo- 2019-6 gennaio 2020).

Per le nostra caratteristica di Experience Park ,tra avventure virtuali e adrenalitiche , per il fatto di offrire una atmosfera unica che nasce dal trovarsi in veri e propri set cinematografici ( Ben Hur, Gang of New York , l’area Far West ecc), possiamo considerarci unici e tra i tanti Parchi divertimento non abbiamo un vero e proprio competitor-racconta Cigarini. "Cresciamo continuamente , offriamo ben 40 attrazioni, e ogni stagione proponiamo un o più novità, e registriamno una affluenza di oltre 400.000 visitatori. Sappiamo interpretare le nuove esigenze di divertimento, oggi anche i più giovani ricercano qualcosa di più di una giostra e noi sappiamo rispondere a questa tendenza utilizzando tecnologia e nuovi orizzonti creativi. Oltre alle attrazioni , e agli Show di musica e danza che si svolgono quotidianamente nei nostri grandi teatri, nei nostri spazi si girano film, con la possibilità di partecipazione da parte del pubblico, si girano trasmissioni televisive ( tra le ultime Eurogames), si proiettano anteprime di film di valore ( il 27 ottobre è la volta di La Famiglia Addams) , si realizzano casting, si svolgono eventi culturali, musicali, di danza e sportivi. In calendario il 26 ottobre la seconda edizione de L’Oscar della Danza”. Un mondo sempre in movimento adatto a un pubblico variegato, dai bambini agli adulti.

Tra le nuove attrazioni il gioco virtuale Assassin’s Creed, nell’ area Far West, inaugurato per Halloween 2019, che grazie dalla realtà virtuale rende l’ospite il protagonista di una delle serie di videogiochi action-adventure di maggior successo di tutti i tempi, con quasi 100 milioni di copie vendute nel mondo. Inaugurato prima dell’estate Volarium, il primo ed unico cinema volante in Italia: un grande ed innovativo simulatore dinamico, ricco di effetti speciali, che farà letteralmente volare i visitatori, sospesi ad oltre 10 metri di altezza, sulle opere di Leonardo da Vinci e sulla Firenze del ‘500, proprio nell’anno in cui ricorre il 500° anniversario della morte del Genio. Nato quest’anno il Regno del Ghiaccio, il primo snow park al coperto d’Italia. Cinque diverse attrazioni in un unico padiglione dove nevica tutto l’anno, per pattinare, guidare sul ghiaccio, lanciarsi con lo slittino, giocare a palle di neve.... . Per Natale e Capodanno programmate nuove atmosfere ed emozioni, tanti eventi e musica- in agenda la partecipazione di Alessandro Siani- e feste immemorabili.

A oggi il pubblico che visita il Parco è in parte di prossimità, o proviene da Lazio ,Campania e Centro Italia, pochi ancora gli stranieri. E l’obiettivo del prossimo triennio di Cinecittà World è quello di “ agguantare il toro per le corna” ovvero lanciare azioni turistiche per ampliare il proprio mercato. Tempo fa si era già parlato di un tour operator interno e a lungo termine nei piani c’è anche la realizzazione un Resort a completamento del polo di attrazione. “ Pensiamo di attuare sinergie con Castel Romano che accoglie una ottima percentuale di stranieri, collegarci al turismo organizzato e la realizzazione di un Resort interno, dal momento che il Parco ha a disposizione uno spazio enorme e finora ne ha occupato solo circa 30 ettari. Siamo alle porte di Roma e la capitale ha bisogno di proporre un turismo contemporaneao, proposte diverse da quelle classiche che vanno benissimo ma bisogna saper innovare -ancora Cigarini.  Un invito ad arrichire e a prolungare la propria permanenza in una città votata alla cultura ma anche all’intrattenimento.

Ester Ippolito

 

 

Cinecittà World , sito a Castel Romano, è stato avviato nel 2014 per iniziativa di Luigi Abete, Aurelio De Laurentiis e Diego della Valle, e costruito nell’area dei vecchi “studios” Dino sulla via Pontina. 40 Attrazioni, 6 Spettacoli al giorno e 7 Aree a Tema...

 

 

owww.cinecittaworld.it


Stampa