Movimento in Rosa con Valeria Inglese Sheherazade. La danza mediorientale per ritrovarsi

La danza mediorientale rivolta a donne con problemi oncologici per accompagnarle nel loro cammino di rinascita.   Grazie alla metadanza Valeria Inglese Sheherazade propone un corso terapeutico per ritrovare l’armonia: Movimento in Rosa

“Realizzare corsi rivolti a donne che stanno attraversando momenti difficili della loro vita o che hanno dei problemi particolari”. Questo il desiderio da tempo coltivato da Valeria Inglese Sheherazade, danzatrice di danze mediorientale, appassionata di olistica e floriterapia, una grande attenzione ai percorsi armonici dell’anima ai modi per affrontare con creatività  malesseri e ritrovare il proprio equilibrio. Con Movimento in Rosa, progetto che dovrebbe prendere il via a breve, probabilmente prima on line se le condizioni sanitarie non permetterrano ancora a lungo il ritrovarsi insieme, Valeria vuole andare incontro a donne che hanno avuto, o stanno superando, un problema oncologico, per aiutarle ad affrontare la situazione in modo creativo.  

Questo progetto nasce da una mia condizione e consapevolezza- ci spiega Valeria. “Ho avuto problemi oncologici due volte e ho capito che attraverso la danza, usando il mio corpo, ho lavorato per la mia rinascita...Per questo vorrei fare questo dono a chi ne ha bisogno”.

“ Sto parlando di metadanza – ancora Valeria- ovvero al di là della danza : danzare per scoprire se stessi e attraverso i movimenti del corpo avviare un percorso personale legandolo alle emozioni.Tutte le figure della danza orientale possono aiutare ad esprimercii e a ritrovarci. Dalla cultura olistica derivano i miei riferimenti frequenti a figure di animali, simbologie di alberi nella lettura delle nostre emozioni. Pensiamo alla simbologia dell’albero: i piedi rappresentano le radici, il tronco è il nostro io... l' equilibrio, la sicurezza e la percezione di noi, i rami rappresentano la nostra capacità di esprimere le nostre potenzialità , di affrontare l' ignoto o anche ciò che ci fa paura, e la chioma , la parte esterna, la nostra visione intellettuale della vita ma anche le nostre aspirazioni e le nostre idee, i nostri progetti  Sono tanti i movimenti della danza orientale che si possono collegare al tronco: l' otto, la luna , i fiocchetti, lo shimi, il cammello, il gatto. E la luna , simbolo per eccellenza del femminile”.

Ricordiamo che Valeria , che ha sul tavolo sempre vari progetti che mirano a portare messaggi positivi , ha dato vita , in pieno lockdown duro, un corso on line di Olo Danza Mediorientale su Facebook attraverso il gruppo  La Danza della Gioia. “ Un corso mirato alle donne, che ha portato aiuto, speranza e riflessione in giorni difficili- ci ricorda. “ Il corso ha proposto una introduzione storica  prima di passare a un percoso di danza tra le più femminili che voleva anche essere in un cammino di gioia e di armonia. In attesa di realizzare quanto prima Movimento in Rosa , desidero ringtrziare Stefano Guarnieri (GE.RI. sas) che ha ideato la locandina che esprime movimento e speranza ”.

Valeria Inglese Sheherazade è su Facebook (Valeria Verdiana Sheherazade )

La Danza della Gioia (gruppo)

Articolo correlato 

https://www.ballareviaggiando.it/protagonisti/3494-valeria-verdiana-sherazade-quando-la-danza-e-gioia-e-armonia.html


Stampa