Arte. Roberta Gulotta torna ad esporre a Torino

Roberta Gulotta, pittrice e scultrice, Testimonial internazionale dell’Annuario del cinema italiano & Audiovisivi,  torna ad esporre  a Torino, all'Italian Pavillon &Emirates Pavillon (17-23 settembre).

L'artista esporrà due sue opere in questa mostra che coinvolgerà in uno scambio culturale internazionale, come da tradizione consolidata del Museo MIIT di Torino, artisti italiani, internazionali e un’ampia delegazione di artisti degli Emirati Arabi Uniti, con il Patrocinio delle massime Istituzioni degli Emirati Arabi e la curatela di Italia Arte, Museo MIIT, Artissima Art Gallery e dei relativi direttori Guido Folco e Aurela Cuku. Tra i prestigiosi Patrocini gratuiti, quelli delle Istituzioni degli Emirati Arabi Uniti e di Musei, Fondazioni, Gallerie con cui il Museo MIIT e Italia Arte intrattengono ormai da anni importanti collaborazioni internazionali e scambi culturali e artistici ai massimi livelli.

La mostra si terrà dal 17 al 23 settembre  2020 (inaugurazione gioved'  17 settembre  2020, dalle ore  18) presso il Museo MIIT di Torino, Corso Cairoli 4 (con orario visite: da martedì al sabato dalle 15.30 alle 19.30 o in altri orari su appuntamento per gruppi, visite guidate, scolaresche). La Rivista ‘ITALIA ARTE’ realizzerà un numero speciale con ampio servizio sull’evento che sarà distribuito, come di consueto, alle Fondazioni italiane, a musei, gallerie, accademie, biblioteche, Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Sarà realizzata una pagina del sito appositamente per l’evento in cui troveranno spazio tutte le immagini dell’allestimento con le opere selezionate per l’evento per una capillare comunicazione redazionale dell’evento. Il Comitato Scientifico del Museo MIIT ha valutato le opere ed i giudizi sono inappellabili e motivati da Storici dell’Arte, Critici d’Arte, Giornalisti, Galleristi, Economisti, facenti parte della Redazione della rivista e confermate dall’editore di “Italia Arte”.

“Ancora una volta partecipo a una iniziatica culturale del MIIT - commenta Roberta Gulotta - e ne sono particolarmente felice, dopo questo lungo periodo di “chiusura” che ci ha impedito di prendere parte ad eventi artistici già in calendario. Le opere che presenterò  sono CRIPTO, tempera a vernice acrilica su tela rotonda del diametro di cm. 100, e FRETI VOLUBILIS FATUM, tempera e vernice acrilica su tela rotonda del diametro di c. 100. Stanno arrivando diverse proposte di partecipazione e a mostre in Italia e all’estero - conclude Roberta Gulotta - e come sempre le valuterò con attenzione”.

 

www.roberta-gulotta.com


Stampa