La Sala Umberto riapre il sipario con lo spettacolo 'Maurizio IV'

Riapre il sipario della Sala Umberto. Dopo mesi di silenzio, il direttore artistico Alessandro Longobardi ha deciso di ripartire con questo teatro-gioiello al centro di Roma. Ad inaugurare la stagione 2020-2021 è lo spettacolo 'Maurizio IV' (Un Pirandello pulp), scritto da Edoardo Erba, con protagnisti Giampiero Ingrassia e Gianluca Guidi, che è anche regista del nuovo lavoro.

Si riparte con una coppia affiatata, che ha più volte lavorato insieme e che condivide anche anni di amicizia al di fuori del palco. Maurizio IV , dopo aver debuttato nel 2019 al Napoli Teatro Festival, aveva appena iniziato la tournée quando  è scattato il 'lockdown'. Alla Sala Umberto sarà in scena dal 9 al 25 ottobre.

Il metateatro, specialità di Pirandello, viene interpretato da Edoardo Erba in chiave più attuale e irriverente. Eppure la lezione del grande maestro siciliano irrompe all'improvviso, quando il rapporto fra i due personaggi va oltre il limite del prevedibile, e fa ritrovare alla commedia la sua matrice tragica. Divertente e intelligente, interpretato da due grandi talenti del teatro, sostenuto da una regia impeccabile, Maurizio IV si impone all'attenzione del pubblico come una delle più interessanti novità italiane della stagione.

Un duello teatrale. Ne esistono tanti nella drammaturgia contemporanea e di tradizione – commenta il regista e coprotagonista Gianluca Guidi -. (…) Sono contento di recitare questo testo accanto al mio amico Giampiero Ingrassia. È una prova nuova per noi. Chi avrà la bontà di venirci a vedere troverà senz’altro la piacevolezza di vederci immersi in atmosfere che, prima, avevamo esplorato solo a tratti. o comunque, più superficialmente. Al cast creativo – sottolinea Guidi - bisogna aggiungere Massimiliano Gagliardi, eccellente musicista, che ha messo a disposizione di questa storia la sua più acuta sensibilità e eccellente conoscenza musicale e Francesca Grossi, la nostra costumista. Entrambi miei collaboratori da molti spettacoli che si uniscono alla mia assistente Manuela Scravaglieri. Da parte mia ringrazio Alessandro Longobardi per aver creduto in questa operazione. Sono ormai tre anni che lavoro per lui e ogni volta riscopro la piacevolezza di interagire con persone competenti e desiderose di creare 'avvenimenti teatrali' ”.

 (L.R.)

Dal mercoledì al sabato ore 21, domenica ore 17, mercoledì 21 ottobre ore 17

Info www.salaumberto.com


Stampa