A Firenze "sabor" di Cuba con il Made in Cuba Festival 2011

"Sabor" di  Cuba a Firenze, Fortezza Da Basso, il 26 e 27 febbraio: queste le date e lo scenario di un evento dedicato interamente alla cultura cubana - il Made in Cuba Festival - giunto  alla sua seconda edizione.

Come nel 2010, la manifestazione si svolgerà  nell'ambito di Danza in Fiera, dove  ci sarà un'area riservata ai Caraibi, un palcoscenico quasi unico nel quale  tantissimi artisti si alterneranno in due giornate di stage per riscoprire tutti insieme le vere origini delle danze d'oltre oceano. L'invito è rivolte a tutte le  scuole di ballo e ai propri allievi nell 'intento, come spiegano gli organizzatori, "di formare un team fedele e motivato che ci segua e che insieme a noi sia promotore e divulgatore della danza e della cultura cubana, avvalendosi delle proprie strutture nel territorio che rappresenta. Grazie alla partecipazione degli amanti di questi ritmi,maestri e allievi, potremo   diffondere e   coltivare le vere origini della danza e della cultura cubana che sta diventando oramai uno vero stile di vita. Partecipare vuol dire  scoprire  tutti insieme la vera Cuba, un mix entusiasmante di storia e musica, poesia e passione, avventura e di una cultura straordinariamente ricca. La musica cubana e la sua danza  hanno dato origine nel tempo a nuovi stili di espressione, che saranno tutti contemplati negli stage e nelle coreografie in programma". Sono previsti  workshop a tutti i livelli (Open - Intermedio-Intermedio/Avanzato - Avanzato)  che spazia  nei vari stili, dalle danze popolari (Changui, Son, mambo, casino de calle, casino de salon , reggaton ...) alle espressioni  Afro Y Rumba ( Ochun, Oya, Conga ...)."  "Il programma di formazione  è rivolto a danzatori e musicisti che abbiano obiettivi professionali in campo artistico e pedagogico, al fine di assicurare la divulgazione delle musiche e danze cubane e offrire una preparazione tecnica, didattica e culturale il più possibile approfondita, avvalendosi della collaborazione di rinomati insegnanti, coreografi, danzatori, cantanti, musicisti, e soprattutto della conoscenza  di quei personaggi che in tutto il mondo sono considerati "biblioteche viventi".Tanti e di livello  i protagonisti  e gli artisti che animeranno  le giornate di full immersion. Tra questi, Aida Sanchez, Alberico Calderon, Alessandro e Consuelo, Alexis Olivares, Ana Lobrado, Indira Pacheco, Lazaro Martin Diaz, Mario Quintin. Il presentatore sarà  Johnny Hernandez, Dj e regia Ray Garcia, direttore artistico Alexis Olivares.  E per finire in bellezza  il Festival offre  la posibilità di assistere  a Evolution salsa... il musical  che  ci trascina "a ballare la storia", dalla scoperta  dell'America ai giorni nostri. A seguire serata  finale danzante con la travolgente musica di Ray Dj e Francesckino (Sala "Palazzetto" e sala "Teatro" del padiglione Cavaniglia) e dalle ore 03.00 l'immancabile  "RUMBA LIVE" con esibizione e improvvisazione di tutti i maestri fino a notte fonda.
Non è casuale la scelta di Firenze : la mission di  Made in Cuba Festival è  coltivare un patrimonio culturale immenso in uno scenario altrettanto  pregevole per la sua ricchezza artistica e culturale. " Questo plus unito alla tradizionale vocazione all'accoglienza della città, la rendono il luogo ideale per una nuova proposta di arte, bellezza e cultura come "Made in Cuba Festival".Per informazioni  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e www.madeincubafestival.com


Stampa