Tango, campionati italiani ed europei a Castel Volturno e Todi

Torna l’appuntamento con il Mundial di Tango di Buenos Aires,
e ancora   una volta l’Italia è stata scelta per i due  grandi Festival Preliminari che anticipano il gran evento finale di Buenos Aires: il 3° campionato Italiano Tango& Festival,in Campania , a  Castel Volturno (CE), 15-18 maggio 2014, e il 5° European Tango Championship & Festival, in Umbria, a  Todi (PG) 9-13 luglio 2014. Protagonisti di primo livello, milonga ed  eventi legati alla cultura   del tango

Marina di Castello- Castel Volturno  e Todi saranno le sedi italiane   dei due Preliminari Ufficiali del Tango Buenos Aires Festival y Mundial de Baile 2014, rispettivamente per i Campionati Italiani e Campionati Europei di Tango. Grazie al consolidato successo delle edizioni precedenti, Barbara Cicero ha infatti rinnovato il suo incarico esclusivo con il Ministerio de Cultura del Gobierno de la Ciudad de Buenos Aires per l’organizzazione delle due manifestazioni che anticipano l’appuntamento più importante e più atteso al mondo per il Tango internazionale.  Quest’ anno, inoltre, tutta l’organizzazione sarà condivisa con la Federazione FIDA ITALIA (Federazione Italiana Danza Amatoriale) e con l’AIMB (Associazione Italiana Maestri di Ballo), grazie alla sottoscrizione di un accordo di collaborazione con il presidente Nicola Amato. Come di consueto, anche quest’anno i due Festival, oltre ad ospitare le ambite competizioni di ballo, daranno spazio anche alla storia, alla tradizione e all’arte legata alla Cultura del Tango con eventi, mostre e performance collaterali.

Anche per il 2014, il Palmarès degli artisti invitati sarà di primissimo livello e, ancora una volta, il duplice appuntamento sarà anche un’occasione unica, sia per i partecipanti che per il pubblico, di condividere importanti momenti di confronto artistico e di conoscenza di nuove culture che confluiscono in questa unica grande passione che è il Tango.

Campionati Italiani in Campania

Per quanto riguarda i Campionati Italiani, è stato scelto un territorio con una grande tradizione tanguera e sede di numerosi eventi, festival, maratone, dedicati al Tango Argentino: la Campania. Il Festival si svolgerà dal 15 al 18 maggio e la sede sarà un’affascinante struttura alberghiera, che ben si presta per ospitare tutte le attività previste nel programma del Festival, incluso lo spettacolo finale “Finalitango”.
Tra gli ospiti di fama mondiale, artisti come Ricardo Barrios e Laura Melo, Claudio Villagra, i Campioni del Mondo 2011, i colombiani Diego Benavidez e Natasha Agudelo, saranno i componenti della Giuria, affiancati da altre coppie straordinarie, protagonisti di esibizioni e workshop, che arricchiranno il programma del Festival, tra cui Yanina Quiñones e Neri Piliu, Vice Campioni Mondiali di Tango Salón ed Escenario, i Campioni Europei 2013 Gioia Abballe e Simone Facchini, i Campioni Italiani 2013 Francesca del Buono e Giampiero Cantone.
La musica dal vivo sarà rappresentata dal Buenos Aires Cafè Quintet e non mancheranno momenti dedicati all’arte e alla moda con esposizioni, mostre e sfilate.

A completare il programma del festival, tutte le sere si potrà ballare nelle Noches de Milonga con i migliori DJ del panorama internazionale, con emozionanti esibizioni e performance di tutti i giurati, gli artisti e i maestri invitati. 
Il Campionato Italiano vedrà la partecipazione di coppie in rappresentanza di tutte le Regioni italiane e seguirà strettamente il Regolamento di Gara del Mundial di Buenos Aires, premiando i migliori ballerini italiani di Tango Argentino, nelle due categorie di Tango de Pista e di Tango Escenario. Il premio per i vincitori consisterà, oltre a un compenso in denaro, nel viaggio andata e ritorno a Buenos Aires, con un soggiorno di 3 giorni, per partecipare di diritto alle Semifinali del Mundial 2014, oltre al diritto di partecipare alle Finali dell’ European Tango Championship, quest’anno nuovamente in Italia, a Todi (PG), dal 9 al 13 luglio 2014. La selezione musicale delle gare sarà curata, come sempre, da uno dei maggiori esperti di tango e pioniere tra i Musicalizadores italiani (e internazionali), il torinese Alfredo Petruzzelli.

Campionati Europei in Umbria

Per quanto riguarda il contest europeo, è stata scelta Todi (PG), territorio molto coinvolto dal Tango e sempre ben disposto ad ospitare iniziative dedicate a questa grande passione. Il Festival si svolgerà dal 9 al 13 luglio, in varie sedi prestigiose della cittadina umbra.
 Anche in tale ambito la rosa degli artisti invitati è ricchissima: Vanesa Villalba e Facundo Piñero, Gaspar Godoy e Carla Mazzolini saranno alcuni dei componenti della Giuria, affiancati da altre coppie straordinarie, protagonisti di esibizioni e workshop, come per esempio i Campioni Europei e Russi Dmitry Vasin ed Esmer Omerova. Non mancheranno concerti dal vivo e momenti dedicati all’arte e alla moda con grandi Special Guests. Todi sarà anche la location ideale dovre presentare importanti mostre culturali, legati alla storia del Tango e allo stretto legame con il nostro paese. Come di consueto, ogni giornata del festival si concluderà con una Noche de Milonga. Il Campionato Europeo vedrà la partecipazione di coppie in rappresentanza di tutta Europa, e di Turchia e Israele, vista la grande richiesta di partecipazione da parte di queste due nazioni. La competizione – che avrà come colonna sonora una selezione musicale curata da Alfredo Petruzzelli - seguirà strettamente il Regolamento di Gara del Mundial di Buenos Aires, premiando i migliori ballerini Europei di Tango Argentino, nelle due categorie di Tango de Pista e di Tango Escenario. Il premio per i vincitori consisterà, oltre ad un compenso in denaro, nel viaggio di andata e ritorno per Buenos Aires, con un soggiorno di 3 giorni, per partecipare di diritto alle Finali del Mundial 2014, che si svolgeranno a Buenos Aires dal 13 al 26 di agosto: un evento di assoluta e vorticosa energia tanguera.

 Il calendario specifico degli eventi collaterali nell'ambito dei Campionati Europei è in corso di definizione.

Il sociale

Per le nuove edizioni 2014, i Festival daranno spazio anche a iniziative sociali e umanitarie, ospitando la grande organizzazione medico-umanitaria Medici Senza Frontiere che sarà presente per tutta la durata della manifestazione. Durante entrambi i Festival verrà anche attivata una raccolta fondi in favore di Medici Senza Frontiere. Un’altra importante iniziativa sociale, che verrà presentata durante i 2 Festival, grazie alla collaborazione con FIDA Italia è il suo progetto A passi di danza nella diversità, dedicato ai ragazzi con Sindrome di Down. Sia a Castel Volturno, che a Todi, verrà presentato il gruppo “Cos'altro e' possibile?”, iscritti alla FIDA Italia e facenti patte della AIPD (Associazione Italiana Persone Down) di Roma,  che si esibirà in una performance di Tango Argentino, durante lo spettacolo delle finalissime di Campionato, tanto Italiano, quanto Europeo.


www.eutango.com


Stampa