La pizzica d’autore dei Tamburellisti di Torrepaduli: armonia e bellezza

E' uscito a dicembre 2020 l’ultimo lavoro discografico dei TAMBURELLISTI DI TORREPADULI “La via dell’armonia: pizzica d’autore”: un concept album, un viaggio dell'uomo nel proprio abisso alla ricerca della via dell'Armonia.... Nove brani inediti tra cui due featuring con NANDU POPU (Sud Sound System) e AR10. La danza come valore e rinascita, un sound che ricalca l'eredità della Magna Grecia e la tradizione salentina più nuove sonorità

 “Tornerà il sole, risplenderà la luna, si giungerà ad una pizzica onirica, una pizzica utopica, una pizzica erotica”.

Raffinato e ricercato, tradizionale e innovatore, ricco di messaggi e input per chi “ vuole fare i conti con se stesso”, questo il nuovo album " La via dell'armonia: pizzica d'autore" dei Tamburellisti di Torrepaduli, tra i più amati ed apprezzati musicisti della tradizione pugliese, un viaggio tra luoghi, suoni e parole che mantiene di base, insieme ai vari strumenti utilizzati , il suono ritmico del tamburo, caratteristico ed esclusivo da 30 anni nei live dei TdT, come “un battito del cuore”, un invito alla danza non solo come intrattenimento in una piazza, ma come valore di rinnovata terapia e rinascita.

Poesia, passione, ricerca e tecnica sono tra gli ingredienti essenziali di questo lavoro, che esce a distanza di tre anni dall’ultimo Cd del gruppo, con una cover suggestiva dalle linee antropoformiche  grazie a Domenico Giovane, artista e musicista.  “Si tratta di un lavoro artistico, non solo riproposizione dei nostri ritmi tradizionali- sottolinea lo studioso, ricerrcatore e musicista Pierpaolo De Giorgi, membro del gruppo nonchè fondatore, ascoltato live  a una diretta web di gran successo di  Pizzicarte, Musica e Cultura del sud   presentando l’album insieme a tutto il gruppo.   Pizzicarte  ( nella persona di Sabrina Sicara), sull'onda di queste note,  ha inoltre richiesto di utilizzare come sigla  per le prossime trasmissioni 2021 la traccia " Mani di Ragno",una chicca del   nuovo cd.

“L'album - ancora De Giorgi-  è un lavoro collettivo scritto, suonato e cantato con entusiasmo ed emozione. Abbiamo utilizzato gli stilemi e i caratteri più significativi della tradizione per creare un’opera innovativa di taglio attuale che metta in evidenza le potenzialità universali della pizzica. Poesia contemporanea, versi antichi, melodie intriganti e virtuosismo si mescolano a un ritmo ancestrale, cardiaco e terapeutico in grado di gettare luce sull’armonia profonda che anima la pizzica e di cui tutti oggi abbiamo un grande bisogno”.

Questo lavoro viene incontro alla esigenza di oggi, aggravata dalla situazione pandemica che stiamo vivendo , di ritrovarci e ritrovare la via dell’armonia, un nuovo equilibrio attraverso questo ritmo, e attraverso una nuova dimensione spirituale che passa anche dalla trance. “ L'uomo- come si legge nella presentazione dell’album- si ritrova a fare i conti con sé stesso, con spirito critico realizza un bilancio della sua vita e di quella dei suoi simili; ne nasce un cantico dell'uomo, un cantico nuovo. L’anima persa si ritrova, nella sua culla salentina, a danzare a ritmo di pizzica sui suoni del profondo Sud del mondo”.

L’ascoltatore rimane incantato dal suono vertiginoso del violino, che si incastra con le sonorità elettroniche e chitarre arpeggiate , e viene spinto nel  cuore del Mediterraneo, dalla Spagna al Salento nella Magna Grecia: è il ballo di Afrodite. Ma capita di incontrare una creatura di un altro pianeta extraterreno, di un'altra era, risalente forse a 3000 anni fa, che si manifesta in un non luogo, che potrebbe essere Creta, per riportare l'ordine nelle cose, chiedendosi, chiedendogli, cosa sia l'arte, a cosa serva un artista... la soluzione è ritrovare la via dell'Armonia nell'Io più profondo, nell'autenticità. Tante sfumature, tante storie... Il disco, composto da nove brani inediti , ospita due eccellenti collaborazioni dei Tamburellisti di Torrepaduli con artisti pugliesi: Nandu Popu (Sud Sound System) nel brano “La via dell’armonia”, che dà il nome all’album, ed AR10 (Andrea Rizzo) in “Extraterrestri a Creta”. Queste le tracce: La vita è un sogno, Balla Afrodite, Mani di ragno, Cantico nuovo, Extraterrestri a Creta (ft. AR10, Andrea Rizzo) , La via dell’armonia (ft. Nandu Popu), Il ritmo dell’armonia, Spunta la luna, Pizzica erotica.

Fanno parte dei Tamburellisti di Torrepaduli , dove si incrociano più generazioni, Pierpaolo De Giorgi (chitarra e voce), Donato Nuzzo (tamburello e fisarmonica), Rocco Luca (tamburello), Gioele Nuzzo (percussioni e didgeridoo), Michele Wilde (violino).

Ma qual è il dna di questo gruppo che ha sempre sorpreso tutti con il virtuosismo delle percussioni, con le tecniche vorticose della danza e con i contenuti artistici e poetici delle loro canzoni che si richiamano ai ritmi dionisiaci, eredità della Magna Grecia, e alla tradizione pugliese?

Dopo un incontro nel 1989 tra lo studioso Pierpaolo De Giorgi e il maestro Amedeo De Rosa, viene fondato nel 1990 , assieme ad un nutrito drappello di giovani danzatori e percussionisti, lo storico gruppo dapprima denominato “Pierpaolo De Giorgi e i Tamburellisti di Torrepaduli”. Nel corso dei primi anni Novanta i Tamburellisti di Torrepaduli diventano i protagonisti della riaffermazione della dimenticata pizzica pizzica, musica e danza attorno a cui in passato gravitavano i valori universali del culto di Dioniso e della Madre Terra. Dai testi, dai ritmi, dalle danze del gruppo, che scrive nuove melodie e testi poetici e rielaborano o reinventano musiche, emerge  sempre un grande rispetto per questa cultura popolare, che viene utilizzata a tutto campo ma in osservanza dei precetti del grande musicista ed esperto Béla Viktor János Bartók. Il gruppo riprende la musica che guarisce i “tarantati” (i “morsicati” dal mitico ragno taranta) dalla malinconia e si ispira alle grandiose tradizioni del tamburello e della danza-scherma di Torrepaduli (Ruffano-Lecce), dove ogni anno, il 15 agosto, rivive una cultura antichissima legata al Santuario di San Rocco. Il successo dei Tamburellisti, alla fine, ha anche contribuito alla nuova vertiginosa crescita della “Festa di San Rocco”.

 

Lunga, dunque, la storia che segna la musica di questo gruppo. Numerosi gli album  tra i quali lo storico “Fantastica pizzica” 1991, “Pizzica e trance” 1995, “Pizzica e rinascita”, “Il tempo della taranta: pizzica d’autore” 2003, “Pizzica grica” 2006, “Taranta taranta” 2009, “La via della taranta” 2013 e “La grande pizzica” 2017. Sono stati ospiti de La notte della Taranta dalla prima edizione del 1998, e nell’arco della carriera hanno suonato in tutto il mondo: Grecia, Albania, Germania, Montenegro, Austria, Svizzera, Ungheria, Canada, Polonia, Australia e nella Cina di Taiwan. Sulle loro musiche hanno ballato compagnie di ballerini greci e persino i Pellerossa del Dakota. Nel 2019 si sono esibiti nel celebre Cortile della Pigna dei Giardini del Vaticano. Presenti anche in televisione e nel cinema, ad esempio nel cast degli sceneggiati “Il Giudice Mastrangelo di Oldoini” ed “Elisa di Rivombrosa”, del film “Non ti voltare” con Monica Bellucci e del film “Trappola d’autore” con Angela Molina, regia di Franco Salvia. A partire dal 2013 hanno inaugurato la “Crociera della Pizzica” di MSC Crociere. Ad agosto 2020 hanno affidato ad ARTEN il management del progetto Tamburellisti di Torrepaduli.

L’album è stato realizzato con il sostegno di Puglia Sounds, Programmazione Puglia Sounds Record 2020/2021. Regione Puglia FSC 2014/2020 Patto per la Puglia - Investiamo nel vostro futuro, pubblicato da XO Publishing e co-prodotto dagli artisti insieme ad ARTEN.

“L’innovazione consisterà nel riprendere l’antico incrementandone la forza espressiva e producendo nuova bellezza".

 

I Tamburellisti di Torrepaduli sono: Pierpaolo De Giorgi (chitarra e voce) Donato Nuzzo (tamburello e fisarmonica) Rocco Luca (tamburello) Gioele Nuzzo (percussioni e didgeridoo) Michele Wilde (violino)

 www.tamburellistiditorrepaduli.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per l'acquisto:

*"La via dell'armonia: pizzica d'autore"* dei *Tamburellisti di Torrepaduli* è distribuito digitalmente su tutte le piattaforme: https://tamburellistiditorrepaduli.lnk.to/Laviadellarmonia ed è acquistabile on-line qui: https://www.salentolibri.it/le-vie-dellarmonia-pizzica...

 Punti vendita sul territorio: *LECCE* - Youm Youmusic, Piazza Mazzini - Mondadori Bookstore, Viale Cavallotti, 7/a - Libreria Liberrima, Corte dei Cicala, 1 - Libreria Palmieri, Via Trinchese, 62 - Edicola Cremonesini, Piazza Sant'Oronzo (Anfiteatro) - Edicola della Stazione, Piazzale Stazione - Edicola Centonze, Via Merine *GALATINA* - New Noise Strumenti Musicali, Corso Re d'Italia, 31 *NARDÒ* - Libreria I Volatori, Via Pellettieri, 19 *MAGLIE* - Libri & Musica, Via Indipendenza, 1 *GALLIPOLI* - Detroit Rock City Music Store, Via Pisanelli, 12 *CASARANO* - Libreria Dante Alighieri, Via Matino, 10 *RUFFANO* - Tabaccheria Jigen, Corso Margherita di Savoia, 3 *ALESSANO* - Libreria Idrusa, Via Carlo Sangiovanni, 20 *TRICASE* - Libreria Marescritto, Via Santo Spirito, 8 *OTRANTO* - Anima Mundi Libreria, Piazzetta De Ferraris


Stampa