Stregati dal ritmo…in scena Maremma Strega Pizzica Band

Una band istintiva e ricca di energia trascinata dalla potenza del ritmo salentino alla scoperta del sound del mondo. Far ballare il   pubblico nelle piazze  è un must di MSPB


di Ester Ippolito

 

 

Dalla Maremma al Salento, e dal Salento ai ritmi del mondo in un viaggio musicale fatto di passione, sensazioni e istinto. “Siamo musicanti più che musicisti - sottolinea Antonino Della Pietra, portavoce del gruppo Maremma Strega Pizzica Band, noto  con l’acronimo di MSPB. Un  nome che infonde curiosità e ci porta a immaginare due terre, Maremma e Salento, battute dal sole e profumate dal mare, e collegate dalla musica.

 

Il gruppo, che ha una formazione attuale di otto elementi,  è  nato nel 2005 nel cuore della Maremma (Scansano) come laboratorio musicale aperto, miscelando le varie esperienze umane e musicali dei partecipanti. Da subito ha ha puntato  alla musica folclorica con l’intento primo di rivisitare la pizzica salentina, considerata una musica capace, attraverso il ballo, “di liberare l'anima, il corpo e il cuore”. Nel  DNA  di MSPB le  variegate  influenze musicali che racchiude la pizzica e accostamenti  di influenze afro, sconfinamenti rock e altri suoni del mondo. Must della band  riempire di ritmo le piazze e trasmettere al pubblico la voglia di ballare.

Il nucleo della nostra band è stato il teatro  ( Sogno di una notte di mezza estate  e La Giara) dove abbiamo realizzato  arrangiamenti  musicali  che affondavano le radici  nella musica popolare con particolare attenzione  alla musica salentina- racconta Antonio Della Pietra, incontrato a Roma   per una serata  lo scorso maggio presso TAG, Tevere Art Gallery, la prima volta della band nella capitale, con uno stage di pizzica condotto dalle danzatrici Priscilla Gazzellini e Camilla Costa.


Grande l’attrazione e il coinvolgimento dei  ritmi  salentini - continua Antonino -  una volta  curativi e terapeutici di dolori e depressioni   dell’anima, oggi  portatrici  di grande gioia con la pizzica , un invito alla libertà, un invito   a scaricare  tutte le tensioni accumulate nel quotidiano. Attraverso questa spinta, guardiamo  al mondo intero  inseguendo affinità e similitudini musicali e di danza: la grande Africa , il Mediterraneo, con  Grecia, Turchia, Spagna…;  il sound balcanico e celtico…. Rielaboriamo   le nostre esperienze di viaggio , i nostri by SuperManCoupon"> incontri , le nostre ispirazioni musicali  generate da scambi in libertà. Importante per me l’esperienza in Burkina Faso, dove sono stato e spesso ritorno:   qui  ho trovato una grande sinergia musicale. Il nostro repertorio è dunque un insieme di brani tradizionali salentini arrangiati da noi, con l’accompagnamento di strumenti  che vanno oltre la tradizione, e tante percussioni cui si affiancano nostre creazioni con vari ritmi del mondo- ma non amo la parola contaminazione-  imperniati sulla nostra realtà quotidiana, il lavoro, lo stare insieme,il rapporto tra persone , tutti pronti a stregare chi ci ascolta  e chi ama ballare nelle  piazze che frequentiamo ”.

 

MSPB ha all'attivo circa duecento concerti, due mini tour in Grecia e in Svizzera e un CD autoprodotto registrato nel febbraio del 2012 e  attualmente un   progetto di registrazione di nuovi brani. Di fronte a loro  un calendario  estivo ricco di serate e impegni in tutta Italia  per continuare a “ stregare”.

 

Foto di  Ballareviaggiando

Maremma Strega  Pizzica Band  è su facebook

I componenti del gruppo

Tonino della Pietra - voce, flauto e tamorra;

Silvio Dotti - chitarra e voce; Guglielmo Eboli – percussioni; Stefano Cicalini – percussioni; Lorenzo Giallini -  batteria; Andrea Benicchi – fisarmonica; Lorenzo Bozzi – violino; Francesco Terribile – basso.

 


Stampa