Danzainfiera, un programma che stupisce…

Eventi, esibizioni, concorsi, stage professionali, spettacoli, esperienze …il programma di DanzainFiera 2013, dal 21 al 24 febbraio, è pronto a stupire  e a soddisfare  gusti e passioni di ogni partecipante. Dal Galà di inaugurazione al premio “L’Italia che danza”, dal concorso "Metro Talent" al fascino delle danze Vintage con il “Vintage Show Case”. Danza e fitness tra le novità. Biglietti acquistabili online in prevendita entro il 15 febbraio 2013.  Ballareviaggiando.it  tra i media partner della manifestazione

 

“Il profumo della storia e la magia della danza”. E’ questo il cuore  della ottava edizione di Danzainfiera, in svolgimento a Firenze dal 21 al 24 febbraio 2013° Fortezza Da Basso, il più importante evento internazionale del settore che farà ancora una volta di Firenze una vera e propria capitale mondiale della danza -  ogni genere e stile di danza, nessuno escluso, eventi, gare, concorsi, lezioni e spettacoli - offrendo agli appassionati  dal classico al contemporaneo, dal modern al tango, dall'hip hop al latino, dal country al musical, dalle danze etniche al valzer al burlesque... Con il 2013 fa capolino  una  novità  importante, l’accoppiata di Danza  e Fitness. Per chi ama coccolare il proprio fisico, oltre alle numerose lezioni delle discipline più nuove e coinvolgenti,  sarà a disposizione  l'Area Starbene, uno spazio dedicato al wellness e alla salute con professionisti del benessere a disposizione del pubblico e con aziende che offrono prodotti e servizi specifici e professionali.

 

Il programma 2013 di Danzainfiera si presenta dunque davvero  ricco, innovativo, e  congeniale ai più vari gusti e passioni. ”Quando è nata DIF – afferma Sonia Ciaranfi, responsabile Marketing & Comunicazione di DanzainFiera - nessuno aveva mai visto nulla di simile. E’ stata la prima manifestazione del settore al mondo a riunire in un unico luogo tutto ciò che gravita attorno a una realtà così affascinante, ma anche molto complessa. L'evento rappresenta una rara occasione per tantissimi appassionati di incontrare e studiare con maestri ed étoile di livello internazionale, ed è anche una vetrina importantissima per le aziende del settore (espositori) che a DanzainFiera presentano i propri prodotti a un gran numero di visitatori, costantemente alla ricerca di idee e strumenti di supporto al loro studio e alle loro performance”.

Galà di inaugurazione, Premio “l’Italia che danza” e...occhio al talento

Basta scorrere il programma per entusiasmarsi. In apertura di DIF 2013  un Galà di inaugurazione tutto nuovo, sul cui palco si potranno ammirare le creazioni di alcune delle più importanti firme della coreografia italiana contemporanea, come Michele Merola, Kristian Cellini, Adriana Mortelliti, Loris Petrillo, riunite tra le mura della Fortezza da Basso. La serata proseguirà poi fuori da DanzainFiera con la prima di “Short Time” del MaggioDanza al Piccolo Teatro del Teatro Comunale di Firenze. Altro fiore all'occhiello di DIF2013 sarà la quinta edizione del premio “L'Italia che danza” che rappresenta oggi un prestigioso punto di riferimento nel panorama dei riconoscimenti artistici, ed è assegnato sia a personaggi dotati di straordinarie capacità e professionalità, sia a giovani talenti che mettono in mostra le proprie potenzialità. Sul palco, si alterneranno premiazioni ad esibizioni e spettacoli che renderanno l'evento memorabile anche per la presenza di personalità di primo piano e notissime al grande pubblico. Ma momento centrale è quello dedicato al talento dei giovani: anche per il 2013 DIF  vuole essere una vetrina  per giovani che studiano, danzano con passione e vogliono emergere. Ecco quindi  il ritorno  dell’importante  vetrina coreografica “MetroTalent” - dedicata alle giovani compagnie - e “Short Time Special Edition” - selezioni per “Short Time” Edizione 2014 - l'iniziativa di MaggioDanza dedicata ai giovani coreografi.

Decine di lezioni-audizioni daranno inoltre  accesso a borse di studio in prestigiose accademie professionali italiane ed estere come la Ballettschule Theater Basel, il Centre Maxime d'Harroche e tante altre.   A DanzainFiera sarà anche presentato ufficialmente per l'Italia il Prix de Lausanne, il concorso internazionale più famoso al mondo dedicato a giovani danzatori non professionisti alla presenza di Amanda Bennett, Direttore Artistico del Premio, e Frédéric Olivieri, Direttore del Dipartimento Danza e della scuola di Ballo dell'Accademia Teatro alla Scala, già vincitore del Prix de Lausanne.

 

Il fascino del Vintage, un tuffo negli anni  '20, '30 e '40

Uno tuffo  nel passato con curiosità ed entusiasmo, volgendo lo sguardo a quegli anni ruggenti  che hanno dato il via a danze divertenti, scatenate e glamour: gli scatenati balli anni '20, '30 e '40 tornano alla ribalta a DanzainFiera con il “Vintage Show Case”. Organizzato in collaborazione con il   Nagasaki Swing Team, sarà la punta di diamante di uno speciale programma che prevede  spettacoli, rassegne e lezioni di Charleston, Burlesque, Lindy Hop, Tip Tap, Balboa, ma anche la fantastica anteprima del musical The Club interamente dedicato alla musica e danza swing più  uno strepitoso evening dance party.

Parola d’ordine  stage.  Formazione anche  per i docenti

DanzainFiera 2013 stupisce anche con i suoi  numerosi  stage, tenuti da maestri di rilievo internazionale. Per gli amanti del “classico” due appuntamenti saranno davvero imperdibili: quello con Elisabeth Platel (nella foto), direttrice della prestigiosissima Scuola di Danza dell'Opéra National de Paris, e quello con Dinu Tamazlacaru, primo ballerino molto apprezzato in Europa, già vincitore del Prix de Lausanne. Per ripercorrere i passi della “madre” della Modern Dance, infine, si potranno seguire le lezioni di Caterina Rago, danzatrice della “Martha Graham Dance Company”, mentre sarà possibile tuffarsi a capofitto nel Post-Modern grazie agli stage con Thomas Caley, ex danzatore della compagnia del coreografo Merce Cunningham.  Uno spazio importante è riservato  alla formazione  e aggiornamento per gli insegnanti.  Immancabile il Master di Alta Formazione Classica Accademica per Insegnanti - Metodo Vaganova - tenuto da uno dei più grandi docenti dell'Accademia Vaganova di San Pietroburgo: Irina Sitnikova, già prima ballerina del Teatro Mariinsky. Chi volesseinvece perfezionare il proprio stile in Modern Jazz, potrà farlo grazie alla possibilità di seguire la lezione di Rosanna Brocanello, direttrice artistica e didattica del Centro internazionale di danza e spettacolo Opus Ballet.

…dal classico al moderno sotto la guida di grandi ballerini

Chi ama le coreografie espressive e cariche di energia del Modern Jazz, troverà a DanzainFiera 2013 le lezioni di un ballerino amatissimo in Italia come Kledi Kadiu (nella foto), che saprà trasmettere tutto il suo amore per la danza. Lezioni gratuite di grandi professionisti della danza quali Francesco Ventriglia, Steve La Chance, André De La Roche, saranno inoltre imperdibili durante tutti e 4 i giorni della manifestazione. Per chi ha il ritmo nel sangue e non si è perso una puntata di “Ballando con le Stelle”, Simone Di Pasquale terrà stage di latino-americano e si esibirà nello spettacolo “Ballando con... il tuo personal dancer” e presenterà il suo progetto “Personal dancer”, una serie di lezioni individuali tenute dai migliori maestri e ballerini professionisti, grazie alle quali chiunque potrà avvicinarsi al mondo del ballo e imparare passi, coreografie, stili, in modo semplice e divertente.

Per i più giovani  lo Smuthie Freestyle Contest

Per i più giovani,   imperdibile lo Smuthie Freestyle Contest, un evento 'on tour' promosso da Mukki e organizzato in collaborazione con CSEN Danza e Danzainfiera che si aprirà a DIF per poi toccare altre tre città toscane e concludersi con la finale di settembre 2013 al Mukki Day di Firenze. Un contest per gli appassionati di Street Dance rivolto a giovani e giovanissimi b-boys & b-girls. Nel corso della tappa di Danzainfiera, Hip Hop International Italia di RealVibes potrà selezionare una crew per partecipare alle qualifiche italiane del World Hip Hop Dance Championship, valide per l'accesso alla finale mondiale di Las Vegas.

Tutti gli  aggiornamenti del programma e le iniziative di DIF   sono sul sito ufficiale di Danzainfiera 2013 www.danzainfiera.it e su tutti i social network: Facebook, ShowOn, YouTube, Twitter.  

 

Danzainfiera 2013

21-24 febbraio

Firenze - Fortezza da Basso

Ingresso:

15 €  - 1 giorno

40 €  - 4 giorni

10 € - ridotto per bambini 8-12 anni

Gratuito: disabili, bambini sotto gli 8 anni

Gruppi (min. 30 ingressi): 10 € a persona, acquistabili online in prevendita entro il 15 febbraio 2013




v


Stampa