Losanna, capitale della danza con il Béjart Ballet Lausanne. La Bejart.TV

Losanna, Svizzera, città dall'impronta culturale, è sede della storica compagnia di danza Bejart Ballet Lausanne, diretta dal 2007  da Gil Roman, famosa in tutto il mondo. La nascita della Bejart.TV e il PlanB..in attesa della fine della pandemia.

Era il 1987 quando il danzatore e coreografo francese  Maurice Bejart ,  un nome nel mondo  nella danza e a capo della compagnia Ballet du XXe siècle a Bruxelles, si stabilisce in Svizzera,  Losanna , la seconda città per importanza sul Lago Lemano, dinamica città commerciale, capitale olimpica dal 1994, centro universitario, città dalla vivace vita culturale (Collection de l'Art Brut al Castello Beaulieu, la Fondazione dell'Hermitage, il «Musée de l'Elysée...).  Ed è qui che fonda la sua nuova compagnia, il Béjart Ballet Lausanne, seguendo i suoi prinicipi nella danza: accogliere danzatori di alto livello di qualsiasi nazionalità, dare un nuovo vigore alla danza maschile, unire danza accademica e correnti neoclassiche, privilegiare i solisti ma anche i quadri di insieme, attuare sinergie tra musica, teatro e danza, mettere in scena temi sociali.

Nel 2007, anno della sua morte, raccoglie  la sua eredità il ballerino francese Gil Roman , diplomato in danza classica all’«Académie Princesse Grace de Monaco» di Montecarlo e dal 1979 membro della compagnia di ballo «Ballet du XXe Siècle» di Béjart e poi della compagnia di Losanna. Gil Roman , che molto ha condiviso con Bejart, continua dunque continua l’opera del fondatore portando la danza a un pubblico sempre più vasto, anche attraverso tour internazionali, basandosi sul repertorio classico dello stesso Bejart più nuove opere e creazioni.

In tempi di pandemia, e lontananza dal pubblico (come ha detto Gil Roman in una recente intervista ” se il balletto non viene visto dal pubblico non esiste..” ) viene realizzata la Bejart.TV on demand che propone la visione di documenti di archivio , filmati e balletti. Tra gli ultimi progetti della compagnia il Plan B, uno spazio, inaugurato lo scorso settembre, in cui accogliere circa 100 persone (scuole, istituzioni , appassionati...) per scoprire da vicino il lavoro della compagnia , assistendo ad anteprime, prove , repliche, sprimentazioni coreografiche, incontri culturali, una nuova linfa per la vita culturale di Losanna. Uno spazio che oggi attende con ansia la fine della pandemia per riprendere vita.

La compagnia di danza Bejart rappresenta una grande ricchezza per la città di Losanna – ci racconta Angelica Singarella, Promozione Turismo Losanna-"E’ un attrattore che si aggiunge alle molte altre qualità della città , piccola ma dinamica , ricca di festival, di luoghi culturali importanti ma anche circondata dalla natura. Basti  pensare ai vigneti terrazzati Unesco della zona di Lavaux. Losanna gode inoltre di una gastronomia stellata grazie a chef di livello che puntano ai prodotti del territorio”.

Il centro storico, di impronta medievale, tra vicoli, bar e boutique, è dominato dalla cattedrale, una delle opere più belle in stile primo gotico della Svizzera ( per più di un millennio Losanna è stata sede episcopale). Vale la pena di visitare anche i parchi che si sviluppano a sud e i raffinati palazzi che ospitano alberghi di lusso come il Beau-Rivage Palace ad Ouchy o l’Hotel de l'Angleterre, che un tempo hanno ospitato anche Lord Byron.

https://www.bejart.ch/

myswitzerland.com/

 


Stampa