Astor Piazzolla e la sua Rivoluzione del Tango al cinema

Il film franco argentino (2019)" Piazzolla, la Rivoluzione del tango", dell’argentino Daniel Rosenfeld, presentato in anteprima a Roma nel corso del “Festival del cinema Spagnolo e Latinoamericano” (2-7 ottobre, Cinema Farnese) , arriverà nelle sale dall’11 marzo 2021 in occasione del centenario della nascita del maestro.

Il film percorre un viaggio nel cuore della vita e della la musica di Astor Piazzolla, il mitico compositore argentino che rivoluzionò il tango. Per la prima volta gli archivi del leggendario bandoneonista (fotografie, nastri vocali e riprese in super8) vengono aperti al pubblico dal figlio Daniel,mettendo in luce non solo la dimensione pubblica, ma anche l’intimità dell’artista: l’infanzia a Manhattan con il padre Nonino (da qui la celebre “Adiós Nonino”); gli inizi di carriera con i più grandi musicisti di tango dell’epoca; la passione per la caccia agli squali; il Tango Nuevo, mix originale di tango e jazz; l’iniziale rifiuto dei tradizionalisti e della critica musicale; la famiglia....

Con il nuevo tango Piazzolla si è distinto dal tango tradizionale incorporando elementi presi dalla musica jazz e facendo uso di altri elementi musicali innovativi e strumenti che non venivano utilizzati nel tango tradizionale, come l'organo Hammond, il flauto, la marimba, il basso elettrico, la batteria, le percussioni, la chitarra elettrica

Il film è stato campione di incassi in patria e queste le parole del quotidiano argentino Clarin dopo la prima : “Gli ammiratori di Astor non resteranno delusi: godranno della sua musica e ascolteranno dalla sua stessa voce i pensieri che hanno generato la rivoluzione. Per chi invece ancora non conosce Piazzolla, il film sarà un ottimo strumento per avvicinarsi all’uomo che, combinando i generi, ha cambiato per sempre la storia del tango.”

 Una edizione speciale quella di quest'anno del Festival del cinema spagnolo e latino americano, 13° edizione,  firmato Exit Media, con tappe a Messina , Napoli e Campobasso, prima della edizione romana. Tra le novità di questa 13ma edizione, il Premio del Pubblico che sommerà i voti raccolti nelle diverse tappe del Festival e proclamazione del vincitore il 7 ottobre nell’evento di chiusura (ultima visione del film Piazzolla martedì 6 ottobre 22,30).

http://www.cinemaspagna.org/


Stampa