Il Covid blocca il Carnevale di Rio 2021

L’emergenza Coronavirus ha imposto al Brasile una scelta difficile: l’annullamento del Carnevale di Rio 2021, in programma in febbraio, evento che ogni anno attira milioni di visitatori e turisti. Del resto il Brasile risulta essere uno dei paesi maggiormente colpito dalla epidemia .

Grandi le difficoltà delle Scuole di Samba che preparano l’evento con mesi di anticipo e che si ritrovano anche    prive di risorse. E già tempo fa avevano avvertito che senza un vaccino sarebbe stato difficile mantenere la tradizione. Ci potrebbero essere delle soluzioni alternative, locali di e di minor impatto “ qualcosa da poter realizzare in sicurezza- come ha fatto intendere Jorge Castanheira, presidente di Liesa, la Lega indipendente delle scuole di samba di Rio, in una recente intervista alla BBC. Si deve risalire fino al 1912 per trovare una decisione simile .

Nato dal mix tra le origini degli immigrati portoghesi e quelle africane del samba, il Carnevale brasiliano è Patrimonio Mondiale dell’Umanità come massima espressione delle tradizioni del Paese: coloratissime sfilate a ritmo di musica (blocos) con costumi sfavillanti e carri imponenti. Nella settimana del Carnevale è il ritmo di Samba a scandire il tempo di Rio de Janeiro. Forse nessuna altra danza al mondo come il Samba , che si è sviluppato all'inizio del XX secolo a Rio de Janeiro (allora capitale del Brasile) sotto l’ influenza degli afrobrasiliani immigrati dallo stato brasiliano di Bahia, si identifica con una nazione.  Non a caso il brano musicale di Samba più conosciuto a livello internazionale é "Aquarela do Brasil" di Ary Barroso (più nota come 'Brazil'), che rappresenta quasi un inno nazionale.

L’anima profonda dell’Africa, spirito religioso, antiche culture, ritmo, energia del Carnevale, bellezza, gioia: tutto questo, e non solo, è il Samba, musica e danza popolare che è piena espressione della “brasilianità” , una bandiera del paese, lontano da ogni stereotipo. Nel 2016 sono stati celebrati i 100 anni del Samba  con tante iniziative. 

 

Il Carnevale di Rio  prende il via presso il Sambodromo, con il Re Momo - Re dei carnevali latino-americani - che ogni anno viene incoronato simbolicamente dal sindaco della città per dare ufficialmente il via alla grande festa e alla prima sfilata di samba della stagione. Il Carnevale non è , comunque, sinonimo di Rio. La varietà delle feste di Carnevale in Brasile rappresenta al meglio le diversità culturali del Paese e delle sue città; ogni regione e singolo paese organizza la sua festa caratteristica. Oltre a Rio, i festeggiamenti più imponenti si svolgono a Salvador de Bahia e a Recife.


Stampa