Tarantarte, la residenza Danzare la Terra si tinge di blu. Lecce 2-7 gennaio

“Qui non c'è silenzio marino, ma mille voci che maledettamente parlano insieme e raccontano ... siamo così tornate maestre di vita, noi che conoscendo passato e futuro decifriamo l'invisibile” . Tratto da “Il canto delle sirene” di  Maria Corti

 

 

 

TARANTaRTE a.s.d. con la collaborazione del Comune di Lecce e della Fondazione Palmieri presenta la IX edizione della residenza  artistica didattica “Danzare la Terra”, diretta da Maristella Martella con le insegnanti della scuola Tarantarte Silvia De Ronzo, Manuela Rorro, Laura De Ronzo, in programma a Lecce dal 2 al 7 gennaio.

 

 

Una edizione che per l'occasione si veste di blu e porta verso il mare , “ che inghiotte paure e dubbi e ci rende migranti e viaggiatori dei nostri giorni. Mare come confine da attraversare, ma anche come Caronte che ci conduce tra gli abissi del Mito, fra canti di sirene e leggende di tempi lontani... A Riva…Proveremo a raccontare il Mito e il Mare attraverso un alfabeto universale fatto di Divinità, Simboli e Archetipi in cui potersi riconoscere e da poter esplorare con la danza, la musica, il teatro, la voce. Il Mare diventa così culla di storie antiche e moderne, traghettatore di cronache dei nostri giorni, ma anche simbolo di parabole universali, mitiche e leggendarie”.

 

DANZARE LA TERRA è dedicata allo studio delle antiche e potenti danze rituali del sud Italia e avrà luogo nella splendida città di Lecce attraverso stage intensivi di danze popolari del sud Italia e attività ricreative, didattiche e performative. La residenza diventa un'occasione di interazione e valorizzazione della cultura locale, un'esperienza umana e artistica che vede gli operatori culturali interagire con le strutture del territorio e i partecipanti a contatto con i luoghi e la gente che li abita. “Grazie al movimento e alla danza si intrecciano antichi e nuovi modi di concepire tempo e spazio e i luoghi possono continuare a raccontare di sé e delle civiltà che li hanno abitati- viene sottolineato dalle organizzatrici.

La residenza è il frutto del continuo lavoro svolto da Maristella Maristella e dalle sue collaboratrici sulla ricerca di un nuovo linguaggio di danza teatrale, che affonda le radici nella cultura popolare salentina, spostandone i confini.  “E' nel punto d'incontro tra antico e contemporaneo, tra tradizionale e sperimentale che prende vita il nostro lavoro. Gli allievi sono guidati nello studio della danza partendo dalle forme coreutiche tradizionali fino all'esplorazione in chiave teatrale e contemporanea, fuori dai clichè. Non guardiamo alla tradizione come a qualcosa di fisso ed immutabile ma come ad un linguaggio da far rivivere con le contraddizioni e le dinamiche di oggi, attraverso una visione critica- spiega lo staff Tarantarte.

L 'evento è  inserito nel più ampio programma di DAMA – Archivio multimediale e laboratorio permanente sulla musica e la danza popolare salentina al Castello Carlo V di Lecce. Questo progetto, realizzato dall’associazione Tarantarte, in collaborazione con la cooperativa Coolclub, è stato finanziato nell’ambito del Piano Azione e Coesione “Giovani no profit” dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale della Presidenza del Consiglio del Ministri.

Durante il periodo di permanenza i partecipanti saranno coinvolti nelle seguenti attività: Laboratorio di danze popolari del sud Italia - Laboratorio di tamburello e di canto - Master Class di danza e coreografia con Maristella Martella e le danzatrici della  con  personaggi di spicco del panorama culturale e musicale salentino e  Performance di danza

Ada Braccioli

IL PROGRAMMA

I laboratori si terranno tutti presso Palazzo Vernazza, in Vico Vernazza a Lecce.

2 GENNAIO

ore 10.00 Accoglienza e iscrizioniore 11.00 - 13.00 Laboratorio di danza popolari del sud Italia con Manuela Rorro, Silvia De Ronzo e Laura De Ronzo 
ore 15.00 - 18.00 TarantAtelier con Maristella Martella

3 GENNAIO

ore 10.00 – 11. 30 Laboratorio di danza popolari del sud Italia con Laura De Ronzo ore 11.30 – 13.00 Laboratorio di tamburello con Luca Buccarella ore 15.00 - 18.00 Laboratorio Teatrale con Manuela Rorro “Archetipi: il viaggio dell'eroe, l'accettazione del mito”

ore 19.00 - 21.00 In Deep Workshop Laboratorio di percussioni con Federico Laganà (aperto anche a chi non partecipa alla residenza)

4 GENNAIO

ore 10.00 – 13.00 Laboratorio di danza popolari del sud Italia con Manuela Rorro e Silvia De Ronzo ore 11.30 – 13.00 Laboratorio di tamburello con Luca Buccarella ore 15.00 - 18.00 TarantAtelier con Maristella Martella

ore 19.00 - 21.00 Laboratorio di canto popolare con Cinzia Marzo (aperto anche a chi non partecipa alla residenza)

5 GENNAIO

ore 10.00 - 13.00 Laboratorio di danza popolari del sud Italia con Silvia e Laura De Ronzo ore 15.00 - 18.00 TarantAtelier con Maristella Martella

In serata FOLKBOOKS presso Officine Cantelmo, viale De Pietro, Lecce (il programma completo sarà fornito sui nostri canali)

6 GENNAIO

Mattina libera

ore 15.00 - 18.00 TarantAtelier con Maristella Martella / Prove della performance finale

Mattina libera7 GENNAIO

ore 14.30 - 17.00 Prove generali della performance presso la Fondazione Palmieri ore 20.30 Inizio serata/festa finale c/o Fondazione Palmieri Vicolo dei sotteranei, Lecce (Alle spalle del duomo)

Performance di fine residenza con gli allievi della residenza e la Compagnia Tarantarte – Nuova Danza Popolare a seguire Concerto con SALENTRIO

Massimiliano De Marco (voce, bouzouki e chitarra) Luca Buccarella (voce, organetto e armonica) Roberto Chiga (tamburi a cornice)

 

IL PROGRAMMA POTREBBE SUBIRE QUALCHE PICCOLA VARIAZIONE -

 

 

 

I LABORATORI Di DANZA

 

Gli incontri sono rivolti a tutti coloro che vogliono avvicinarsi all’affascinante e variegato mondo delle tarantelle italiane pur non avendo precedenti studi musicali o di danza. Gli incontri propongono lo studio delle seguenti tarantelle del sud Italia: pizzica pizzica stile dell'alto e del basso Salento, tarantella di Carpino, ballo sul tamburo (tammurriate), sonu a ballu (tarantella calabrese). Con le insegnanti della scuola Tarantarte Silvia De Ronzo, Manuela Rorro e Laura De Ronzo.

TARANTA ATELIER con Maristella Martella

Laboratorio di danza teatrale sugli aspetti simbolici, iconografici, letterari, coreografici e rituali del Tarantismo e della Pizzica salentina
- laboratorio per danzatori, attori, performer -  laboratorio e  rivolto a danzatori, attori, performer appassionati di danza popolare. Il linguaggio coreutico e teatrale contemporaneo offre diverse possibilità di lettura e di interpretazione dei codici tradizionali e delle loro trasformazioni.Durante il laboratorio di danza teatrale si studiano i passi e i gesti della Pizzica salentina, si creano coreograficamente sequenze danzate e insieme si costruisce una storia, il cui tema è il “Tarantismo, oggi”.

INFO E COSTI:

OVER 35 Residenza completa (6 giorni): 150,00 € + 15 euro di tessera associativaSolo Laboratori di danze popolari e tamburello (mattina): 80,00 € + 15 euro di tessera associativa Solo Taranta Atelier e Training teatrale : 80,00 € + 15 euro di tessera ass
UNDER 35
Residenza completa (6 giorni): 95,00 € + 15 euro di tessera associativa
Solo Laboratori di danze popolari e tamburello (mattina): 50,00 € + 15 euro di tessera associativa Solo Taranta Atelier e Training teatrale: 50,00 € + 15 euro di tessera associativa

Laboratori serali CANTO con Cinzia Marzo e PERCUSSIONI con Federico Laganà: 10 euro / laboratorio per gli iscritti alla residenza
15 euro / laboratorio per gli esterni

COME ISCRIVERSI:

Inviare una mail di conferma a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nell'oggetto della mail indicare “ISCRIZIONE ALLA RESIDENZA DANZARE LA TERRA” (a ricezione della mail verranno inviati i riferimenti per il bonifico)
Primo acconto del 50% del costo totale entro il 24 Dicembre 2016: indicare nella causale del bonifico
“PRIMO ACCONTO ISCRIZIONE ALLA RESIDENZA DANZARE LA TERRA”

GUIDA AI SERVIZI DELLA ZONA (Bus, Treni, Noleggio auto, Itinerari turistici, Ristoranti, Pizzerie): Gli allievi dei corsi verranno sempre informati circa le diverse occasioni di festa e concerti presenti nella città durante il periodo della residenza. Il costo della residenza non comprende i costi di viaggio, vitto e alloggio. Questi dovranno essere organizzati dagli allievi. La Segreteria fornirà tutte le informazioni sugli spostamenti per e nella città.

INFO ALLOGGIO:

B&B “Chiesa Greca”, Piazzetta Chiesa Greca, 11 LECCE Prezzi delle camere:
Camera singola: 50 
Camera doppia: 70 €

Camera tripla: 80 € Appartamento con 4 posti letto: 100 €

E' richiesto il versamento di un acconto del 30%.

SITO WEB del B&B: http://www.chiesagreca.it/pagina.asp?id=39

 

PER INFO E ISCRIZIONI:

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.damasalento.it / www.tarantarte.it tel: +39 0833 1934322
mob: +39 349 2561471 (Laura) / +39 329 5896245 (Nunzia)

 

 

 


Stampa