MUSEI IN MUSICA...passeggiando tra arte, musica e danza

Spegnamo la tv e andiamo ad incontrare l’arte: sabato 10 dicembre torna a Roma Musei in Musica, l’iniziativa che vede musei civici e spazi culturali straordinariamente aperti la sera dalle 20 alle 2 con mostre, eventi musicali  - e di ballo - ad un euro o ad ingresso  completamente gratuito.

La manifestazione, promossa da Roma Capitale e dall’Assessorato alla crescita Culturale, vede gruppi artistici esibirsi per il piacere di condividere e trasmettere la piacevolezza della fruizione musicale e performativa in un contesto favorevole come quello museale. Tanti i cittadini - giovani e meno giovani - accorsi nelle precedenti edizioni, compresi i turisti in visita nella città eterna. Gli eventi di musica e danza in programma presso i Musei Civici, selezionati tramite apposito avviso pubblico “Musei in  Musica 2016”, garantiranno un sabato sera diverso: dalla Centrale Montemartini con Tony Allotta e la Banda Jorona, ai Musei Capitolini con il concerto Beatles Stories nell’esedra del Marco Aurelio con il pianista Antonello Salis e Ballo di Corte con esibizione di balli storici nel Palazzo Nuovo, al Museo dell’Ara Pacis con lo spettacolo di musica e danza Di corpi e di tempi con Elisa Melis, Yoris Petrillo, Alessandro D’Alessio, al Museo Ebraico con il concerto di musica klezmer dell’Orchestra Popolare romana, al Macro con installazioni sonore ed esibizioni live Elettrosuoni nel Foyer ai Mercati di Traiano con Landscape of sound con Vera di Lecce, ai Musei di Villa Torlonia con Percussions suggestions al Casino Nobile, all’Acquario Romano con Angeli, pastori e Magi - Natale Italiano con Nando Citarrella, Pino Cernuto, Gabriella Aiello, Cimbalo Ensemble&Equivox.

Ada Braccioli

 


Stampa