Il Balletto del Sud al Teatro Olimpico di Roma

Il Balletto del Sud, la compagnia di danza diretta dal 1995 da Fredy Franzutti, presenta venerdì 27 e sabato 28 maggio alle 21.00 al Teatro Olimpico di Roma lo spettacolo Le Quattro Stagioni, balletto in un atto su musica di Antonio Vivaldi e John Cage.

Lo spettacolo s’inserisce all’interno del “Festival Internazionale della danza di Roma” organizzato dall’Accademia Filarmonica Romana. Uno spettacolo inusuale e originale quello del famoso coreografo salentino: alle note rassicuranti e familiari di Vivaldi si alternano in contrasto le melodie aritmate di John Cage a raccontare il susseguirsi delle stagioni intese come le fasi della vita dell’uomo, dei sentimenti e quindi legate alla reazione emotiva dell’individuo collettivo per gli eventi che accadono. Le stagioni saranno intervallate da testi recitati dall’attore Andrea Sirianni del poeta Wystan Auden e citazioni musicali registrate di John Cage. Le scene sono curate dalla nota artista romana Isabella Ducrot e le luci sono affidate a Piero Calò. Danza nel ruolo di prima ballerina Nuria Salado Fustè e negli altri ruoli principali: Alessandro De Ceglia, Martina Minniti, Stefano Sacco, Federica Resta, Francesca Bruno, Alexander Yakovlev, Lucio Mautone, Francesca Raule, Ciro Iorio, Beatrice Bartolomei, Alice Leoncini, Luca Rimolo, Daniel Agudo Gallardo.

Balletto del Sud, vanto della cultura salentina, è una delle più apprezzate compagnie a livello nazionale. Fondata nel 1995 e diretta dal coreografo Fredy Franzutti, ha un organico di 16 solisti e annovera un vasto repertorio di produzioni importanti della tradizione classica e non ( Lo Schiaccianoci, Il Lago dei Cigni, L’Uccello di Fuoco, Carmen, Carmina Burana, ecc…).Gli spettacoli della compagnia si replicano da anni nei più importanti festival e teatri italiani e nel mondo. Per info: tel. 0832.453556, www.ballettodelsud.it

Ada Braccioli

Per Info e prenotazioni: Botteghino del Teatro Olimpico, P.zza Gentile da Fabriano 17, tutti i giorni 10.00-13.30 e 14.30-18.00 Tel. 06.3265991 email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e 06. 32659932 email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


Stampa