IALS ETNICA, 15 MAGGIO, VA IN SCENA LA CALABRIA. Terzo appuntamento Ballareviaggiando Academy

Sarà la Calabria, con i suoi suoni, i suoi strumenti, i suoi canti, danze e racconti il cuore del terzo, e ultimo appuntamento per questa stagione,  di IALS ETNICA,15 MAGGIO, arte cultura ricerca tradizione racconti incontri, una rassegna che, negli spazi  dello IALS di Roma, a Via Fracassini 60, prevede  incontri e racconti sulla cultura popolare coreutica e musicale italiana, aprendo delle finestre  sulle tradizioni musicali e di danza di varie regioni italiane con la partecipazione  di musicisti, danzatori e appassionati di folk, etnico e tradizionale, con mostre, dibattiti, concerti, laboratori per adulti e bambini.

La rassegna è  curata da “I Passi della Tradizione” ed “Associazione Culturale Il Flauto Magico”, Cultura e Tradizione  con la direzione artistica di Francesca Trenta, danzatrice, docente Ials  e ricercatrice di danze popolari italiane, con  la collaborazione dello IALS. "Si tratta di un programma rivolto a tutti gli appassionati di musica e danza tradizionale - spiega Francesca  Trenta, presidente dell'associazione Il Flauto Magico -un contenitore che  in questi  tre appuntamenti   è andato con passione, entusiasmo e coinvolgimento  del pubblico, alla scoperta di tradizioni e suoni.  Lo IALS ha messo  a disposizione degli eventi la prestigiosa  e ampia SALA 1, in cui si sono formati un numero imprecisabile di artisti, e dove sono state tenute audizioni e casting di qualità professionale altissima.  E con   IALS ETNICA la SALA 1, circolare,  è diventato davvero un  luogo dove incontrarsi, raccontarsi, fare musica e danzare insieme.. come in una  vera piazza - ancora Trenta.

Suoni e danze dalla Calabria

Il programma del 15 maggio si presenta come sempre  ricco e interessante  tra laboratori  di musica e  danza con la partecipazione di musicisti ed esperti che portano  i loro racconti, la loro esperienza e i loro ritmi da condividere,  per concludere  poi  la giornata con  un concerto live e una festa a ballu tutti insieme. Se protagonista è la Calabria, gli ospiti di questa giornata sono musicisti  e  ricercatori che   rappresentano la sua vitalità musicale in assoluto:  si tratta, infatti, di Antonio Critelli e Danilo Gatto, protagonisti della musica popolare calabrese  e organizzatori dei principali festival e rassegne in Calabria  come  Calabria Tarantella Power, Radici Sonore Festival, Albero di Canto. Sarà l’occasione per ascoltare dall’autore stesso ,Danilo Gatto, musicista e scrittore   che da oltre 30 anni si interessa di    di musica popolare,   la presentazione  dei suoi libri    “ Suonare la tradizione “ “Basta Tarantelle” ; sapere di  più sulla storia e tradizione degli strumenti calabresi  come la lira o  la zampogna grazie alla esperienza di liutaio di Antonio Critelli (Liuteria Calabrese), che realizza su ordinazione gli strumenti della tradizione;  apprendere nel laboratori ad hoc come avvicinarsi a questi strument , e ascoltare la loro musica, tra canti  e tarantelle (gruppo musicale Phaleg).   Il laboratorio di danza di Francesca Trenta per l’occasione è dedicato proprio alla tarantella calabrese.

Il lavoro della nostra associazione  ARPA, di cui fa parte anche Danilo Gatto, - racconta Antonio Critelli- ha preso il via  nel 1998 da un gruppo di musicisti, fotografi,  cantanti, danzatori appassionati della tradizione  che hanno via via messo a sistema i risultati della loro ricerca sul campo e le loro esperienze musicali, valorizzando sempre il legame tra tradizione e   promozione del territorio..Da questo fermento è nata poi l’organizzazione dei vari festival, sempre nel rispetto dei codici della musica e danza tradizionale, e ha preso vita l’Orchestra  Popolare Calabrese. In occasione della giornata Ials Etnica  vogliamo raccontare la nostra esperienza, parlare dei nostri strumenti tradizionali, presentare i libri di Danilo Gatto e il nostro ultimo CD “ En ninna quanto è bello”,  avvicinare  il pubblico degli appassionati al suono dei nostri strumenti e alle danze e fare festa tutti insieme”.

 

La Calabria sarà poi affiancata dai suoni della Campania con la tamorra di Gian Franco Santucci,fortemente legato alla tradizione genuina di questa musica,  Fabio Menditto,  e  la  partecipazione di Andrea Delle Monache,  organetto due bassi e ciaramelle di Amatrice, danzatore e suonatore di grande energia e verità. Con lui si traccerà "un ponte fra l'organetto du bassi nell'alto Lazio e in Aspromonte" . A conclusione della   giornata una festa a ballu con suoni e danze da nord a sud.

Ada Braccioli

INFO / PRENOTAZIONI laboratori , presentazioni e  concerto  : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – mob: 347 2115606

 

ingresso pubblico esterno dalle ore 17,00  € 8,00

Per chi segue gli stage contributo festa € 5,0

Ballareviaggiando Academy, viaggio in Italia in musica

Nell' ambito di IALS ETNICA si svolgerà anche il terzo  appuntamento  del progetto Ballareviaggiando Academy, una idea del portale Ballareviaggiando.it, in collaborazione con Il Flauto Magico. Si tratta di  una formula di turismo creativo rivolto a un pubblico di stranieri, a Roma per turismo e /o studio-lavoro, convention , con lezioni di pizzica, saltarello, ballarella... e a seguire  concerto con musica live  e festa a ballu.....Un  viaggio in Italia in musica, sulle orme del  Viaggio in Italia o Grand Tour di tanti viaggiatori stranieri nel nostro paese tra il XVII e il XVIII  secolo fino ai primi dell'ottocento alla ricerca della nostra cultura, quando molti pittori   stranieri ritraevano nel corso del loro soggiorno   i nostri paesaggi del sud    dove spesso al centro c'erano danzatori tradizionali. Con Ballareviaggiando Academy i nuovi viaggiatori avranno la possibilità di cimentarsi con questi balli e avvicinare questo patrimonio.  L'insegnante è Francesca Trenta , Il Flauto Magico, che da anni porta avanti il suo progetto didattico I Passi della Tradizione ( SALA 1, dalle 15,30 alle 17,00) .   Partner dell'iniziativa Ballareviaggiando.it, Il Flauto Magico, IALS. Ballareviaggiando Academy prevede anche stage di danza e aperitivo per gruppi anche in altre location e altre date  su richiesta.

INFO E PRENOTAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - prenotazione obbligatoria

TUTTO IL PROGRAMMA DI IALS ETNICA DEL 15 MAGGIO

I LABORATORI

SALA 2 dalle 11,30 alle 16,00

“Gli strumenti musicali tradizionali”

ore 11,30 – 13,00 canto e tamburello

respirazione, appoggio del suono nel canto “a distesa” con portamento e tenuta del fiato - “ritmico” con articolazione della parola( stornello e saltarello) - introduzione allo strumento del tamburello per adulti e bambini - portare uno strumento proprio, leggero ( su prenotazione si può acquistare) - max 10 allievi- lezione introduttiva tenuta da Francesca Trenta

ore 13,15 alle 14,15 tammorra posizione dello strumento, colpi di accompagnamento al canto sul tamburo solo livello intermedio - max 10 allievi tenuto da Gian Franco Santucci

ore 14,30 alle 15, 45 lira-La lezione può essere di gruppo introduttiva e/o di specializzazione ( segnalare il proprio interesse e livello didattico) tenuto da Antonio Critelli

SALA 12 dalle 12,30 alle 17,00

12,30 – 13,30 tamburello calabrese avanzato

13,45 – 14,45 organetto / fisarmonica - 15,00 / 16,00 zampogna

lezioni di gruppo o individuali segnalare livello didattico

laboratori tenuti da Danilo Gatto e Antonio Critelli

SALA 1 dalle 15,30 alle 17,00

laboratorio di danza - Tarantella Calabrese

Evento/Festa

ORE 17,30 SALA 1

“ In Italia..Terra di Canto e di Musica “

incontro / racconto con la musica trad/folk italiana

“ CANTI E RACCONTI - TRADIZIONE MUSICA CULTURA

POPOLARE IN CALABRIA”

con Antonio Critelli e Danilo Gatto

presentazione dei libri “ Suonare la tradizione “ “Basta Tarantelle” di Danilo Gatto

didattica sulle “ Zampogne e strumenti musicali tradizionali – LIUTERIA in Calabria “

A seguire Suoni e Balli in Festa dal Nord a Sud

con la partecipazione di

Gian Franco Santucci, Andrea Delle Monache,Fabio Menditto,

gli ospiti e i suonatori presenti che vorranno fare FESTA!

INFO / PRENOTAZIONI laboratori , presentazioni e  concerto  : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – mob: 347 2115606

 

Stampa