Si ricomincia a danzare... intorno al mondo

La stagione riparte, corsi di danza e stage si accavallano e si intrecciano per tutti i gusti e interessi. Qualche idea per cominciare a “ muoversi ” e conoscere nuovi mondi culturali. Questa volta parliamo di….

 


 

Terra di Danza, compagnia e centro di cultura della danza con sede a Reggio Emilia, guidata da Carla Padovani, direzione artistica e responsabile organizzativa, e Antonio Tinti, direttore artistico e coreografo, si occupa da vent'anni di diffondere la danza etnica, popolare e folk nei suoi aspetti culturali, didattici e di ricerca. L’attività di Terra di Danza è molto intensa con  un fitto calendario di corsi di danza  (danze ebraiche,   irlandesi,  celtiche, gitane, country, messicane, est Europa…), stage, laboratori scolastici, feste, eventi e viaggi. Per la prossima stagione Festa inizio corsi con danze di tutto il mondo a Modena, Piazza Mazzini, sabato 24 settembre. Al via giovedì 22,29 settembre e giovedì 6 ottobre corsi propedeutici di danze ebraiche e danze celtiche a Reggio Emilia e Parma. A Milano, sabato 1 ottobre, 15,30-19,30, stage di danze ebraiche. Domenica 23 ottobre ore 9-13, un tuffo in Portogallo e nelle sue danze (Reggio Emilia, Palestra Mappamondo).


Qualcosa di Glamour? Ci pensa Eva D’Be, performer venezuelana che colora  il suo burlesque di un'inedita sfumatura, che seduce e ammalia…. Eva D’Be propone a Padova il nuovi corso dal titolo "Anch'io Burlesque!", una espressione che “riassume la voglia che ogni donna ha di mettersi in gioco, di scoprirsi e sorprendersi sul serio, di superare paure che non sapeva neanche di avere e di incontrare nuove spinte alla sua Creatività e Femminilità”. Attraverso un percorso fatto di divertimento, malizia e seduzione, Eva D Be svelerà alle allieve il variopinto mondo del Burlesque, a partire dal 29 settembre attraverso 5 incontri (29 settembre, 13 ottobre, 27 ottobre, 10 novembre, 24 novembre). Il programma è estremamente interessante: si va dalla storia del Burlesque e ai suoi personaggi, alla presentazione degli accessori di scena dal boa ai guanti, all’uso delle calze e reggicalze, della sedia, del bastone, dei ventagli e del velo …A conclusione un saggio aperto al pubblico.

Per info ed iscrizioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.evadbe.com


Maya Devi, Mudrarte Milano, danzatrice e docente di Yoga e danze indiane  classiche e folk, riapre le porte della sua scuola con un Open Day il 15 settembre, dalle 15.00 alle 18.00, e una Open Week dal 16 al 20 settembre 2013 per sperimentare gratuitamente i vari corsi e scegliere quello più adatto. Tanti i corsi proposti: Baby Bollywood con Chandalini Devi, Yoga tantrico con Maya Devi, Bollywood Dance con Maya Devi, Yoga tradizionale con Maya Devi, Danza del ventre con Irene Borg ,danze Gipsy e del Rajasthan con Maya Devi. Per chi si iscrive entro fine settembre è previsto lo sconto del 10% su tutti i corsi.

Per informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
tel. 345 4512459

 

A Roma la scuola San Lo', dieci anni di attività quest’anno, frutto dell’impegno di due danzatrici e insegnanti di danza orientale, Isabel De Lorenzo e Lara Rocchetti, è oggi un punto di riferimento per la danza del mondo della capitale. Il centro “apre le danze” con un Open Day il 15 settembre, una intera giornata dedicata alla danza con più di 20 lezioni dimostrative gratuite a illustrazione della stagione 2013-2014. Il programma è davvero ricco di opportunità e spunti per una nuova esperienza. Si va dal Pilates Matwork con Emma Iannotta al BellySamba con Silvana Martinz, dalla Danza Orientale Principianti con Lara Rocchetti alla Danza Oriental con Lara Rocchetti e alla Capoeira con Giuseppe Cangiano. E ancora Hula Hawaiana con Gail 'Ilima Roberts, Modern Jazz Principianti con Fabrizio Laurentaci , ATS American Tribal Style Belly Dance con Isabel De Lorenzo, Aikido con Germano Tacconelli,Danza Orientale Soft (over 50) con Nensi Bego, Modern Jazz Intermedio-Avanzato con Fabrizio Laurentaci, Danza e Percussioni con Isabel De Lorenzo e Simone Pulvano, Karate con Roberto Grossi, Darbuka, percussioni Arabe con Simone Pulvano, Danza Afro-haitiana con Lucina De Martis, Danza Contemporanea con Fabio Ciccalè, Swing Dance con Betty Swing'o Rom, Tango Argentino con Malva, Bollywood con Valentina Manduchi. E per finire: Forro' con Marco Aurélio Arcanjo, Salsa Colombiana con Liliana Salinas, Pilates Matwork con Carla Panzironi.

Per informazioni sulle lezioni di prova San Lo', via Tiburtina Antica 5/b, 00185 Roma
tel 06 4467158 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.sanlo.it


Un salto nelle danze popolari del Centro Sud con la Scuola di Tarantelle- Sandro Pasquali e Mario Salvetti- a Roma. I corsi di danza, tamburello, canto riprendono nella prima settimana di ottobre nella sede di viale Irpinia 50, Casa dei Popoli, Garbatella, via Passino 20, CS La Strada, e Vigne Nuove. Il programma della scuola offre un repertorio di danze che attinge a tutte le tradizioni  del centro Sud d’Italia : Tammorriate (Napoli e Campania) in tutte le forme tradizionali ancora vive e praticate nel tessuto urbano dell’area ; la Pizzica, pizzica d'amore o de core evocando il sound del Salento (Puglia); le Tarantelle Calabresi,Tarantella Calabro Lucana, Tarantella di Montemarano, Tarantella di Monte Carpino, Tarantella del 600, il Saltarello d'Amatrice, Saltarella Abruzzese, Saltarello Marchigiano, Saltarello Emiliano, Giga, Manfrine, e Quadriglie. Tanti i momenti di socializzazione e viaggi sul territorio

www.scuoladitarantelle.it


Al via la nuova stagione di Folk Lab, spazio multicutlurale e laboratorio artistico con la direzione artistica di Umberto Papadia, cantautore e percussionista salentino.Vasto il ventaglio dei corsi offerti dal sapore etnico, con la guida di specialisti. Si va dalla Danza del Ventre con Teresa Di Sario (junior e adulte) alla Sevillanas/Flamenco con Sara Moyano Fernandez fino alle Danze Balcaniche con Nensi Bego. Naturalmente non mancano la Pizzica e il Tamburello, con il corso specifico  Il ritmo che cura, sotto la guida dei salentini 'U Papadia Umberto e Francesca Malerba, in varie sedi della capitale  più i seminari mensili a tema presso il centro Mocobo di Roma. L’obiettivo del corso di danza salentina e percussioni “Il ritmo che cura” è far  imparare a ballare, suonare e cantare la pizzica tenendo  presente l’atmosfera reale  in cui  questo ritmo si è sempre esplicato, ovvero le occasioni di festa, momenti  di aggregazione e spensieratezza. Oltre all’insegnamento della tecnica, la danza popolare verrà infatti contestualizzata per mezzo di racconti di esperienze vissute, per recuperare il senso che la pizzica aveva fino a 20 anni fa in Salento, quando viveva tra la gente comune e non era ballata sui palcoscenici.

Per informazioni  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo sedi:
FolkLab via delle Ninfee 20 Centocelle
La Cava via degli Scipioni 237 Prati
Circolo Gianni Bosio via Sant'Agostino Roma Centro


Stampa