Cinema e danza. Passione e ritmo in Dirty Dancing 2

Salsa, passione e sensualità nel film di Guy Ferland, Dirty Dancing 2 – Havana Nights, del 2004, sequel del primo Dirty Dancing - Balli proibiti (con Patrick Swayze).

L’ambientazione è una Cuba del 1958, alla vigilia della fuga di Batista, e il film mette l’accento sull’appeal della danza latino americana , sui conflitti generazionali, sulle convenzioni degli americani che frequentavano l’isola, e sul nuovo futuro che sta travolgendo l’isola. Sulle note di una stupenda colonna sonora, i passi di danza si alternano alla storia che vede protagonista la giovane Katey Miller,  a Cuba con la famiglia per il lavoro del padre, circondata da un esclusivo circolo di ricchi americani ospiti del lussuoso Oceana Hotel. Katey conosce Javier, giovane cameriere cubano, che le mostra il fascino della vera Cuba , dei balli e del sabor nel locale La Rosa Negra …


Stampa