Adv in piazza a Roma lunedì 2 marzo. #NONSMETTEREMODIVIAGGIARE

Agenti di viaggio in piazza lunedì 2 marzo, ore 10,00, per far sentire la propia voce presso il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise), via Molise 2,   contro gli effetti nefasti sul comparto del Coronavirus e della sua comunicazione che sta provocando un blocco totale dei movimenti degli italiani e la discriminazione dell'Italia da parte di molti paesi esteri. L'adesione di Fiavet Lazio alla manifestazione  spontanea nata da due agenti di viaggi del Lazio. 

Tavolo al Ministero del Turismo per l'effetto Coronavirus. Le prime misure di sostegno. Associazioni all'attacco

Ministero del Turismo e associazioni del settore oggi 28 febbraio intorno  a un tavolo di crisi per valutre e decidere interventi necessari per difendere la categoria dagli effetti del Coronavirus. Le misure annunciate dal ministro Franceschini e le richieste del settore: deroghe normative sui rimborsi, intervento Governo sui paesi esteri, dilazione dei pagamenti per la filiera turistica.

Coronavirus, anche i Parchi a tema chiedono lo stato di crisi

Parchi a tema in prima linea nella tutela della salute pubblica: l’Associazione Parchi Permanenti Italiani (PPI), che raggruppa più di 230 parchi divertimento di carattere tematico, acquatico e faunistico, assicura sin d’ora l’adozione di tutte le misure straordinarie necessarie per fronteggiare l’emergenza legata alla diffusione del Coronavirus, ma vistegli effetti Coronavirus ha chiesto lo stato di crisi. 

Coronavirus. Confindustria Alberghi: danni incalcolabili per gli alberghi . Misure immediate

Confindustria Alberghi torna sul tema  Coronavirus, denuncia il totale blocco del settore ricettivo e   tratteggi lo stato attuale in cui versano gli alberghi italiani, denunciando danni incalcolabili e richiedendo misure immediate per garantire la continuità aziendale e la tutela delle professionalità che costituiscono il patrimonio del settore.

Coronavirus, Fiavet chiede misure straordinarie per il turismo in crsi

Fiavet chiede un intervento immediato al MIBACT, al MAECI e al MIT per gli impatti dell’emergenza del Covid-19 sulle imprese del settore.“Sono indispensabili misure straordinarie perché i danni che prevedevamo sul nostro comparto hanno superato le aspettative e si rendono necessarie risposte urgenti- le parole della presidente Fiavet Ivana Jelinic.

Sottocategorie

P.IVA 11198081009
crediti