India Dance Tour by Nomad Fest, viaggio in Rajasthan 2012, 22 agosto

 

 
 

Torna alle origini la carovana del Nomad Festival  per ritrovare le danze, la musica e le tradizioni nomadi dell'India. Sotto la guida  di Maya Devi, Mudrarte Milano, ideatrice e organizzatrice del Nomad Festival (edizione 2012 Milano 27 e 28 ottobre), viene proposto  ad appassionati della danza  dal 22 agosto al 3 settembre 2012 un viaggio affascinante tra storia, colori ed emozioni, in Rajasthan, India: "The desert Roads". Le tappe previste sono Jaipur, Pushkar, Jodhpur, Pachewar e Fort Lucknow, tante esperienze e tanti ricordi da riportare a casa.

Nei villaggi nomadi del deserto dei Thar sarà possibile  scoprire le tradizioni della casta degli incantatori di serpenti Kalbeliya, gustare il loro cibo, assistere ai loro rituali, conoscere le loro danze e la vita quotidiana. Sarà possibile danzare nel deserto con i Gipsy, suonare strumenti, cantare con i più grandi maestri di danza e musica nomade indiana: dalla classica Khatakh, Odissi, Bollywood dance alle danze gipsy del Rajasthan.Tutto il fascino della destinazione avvolgerà  i  partecipanti: i regali palazzi del   Rajasthan, i colori ed i profumi dei bazar e mercatini locali,  la spiritualità dei templi .
Tra gli artisti  che parteciperanno, oltre a Maya Devi, artista, danzatrice e conduttrice del tou, Sua  Devi, una delle maestre di Danze Gipsy del Rajasthan e Kalbeliya più conosciute in India;  Gulabo  Sabera, colei che ha diffuso con più passione e dedizione le Danze Gipsy del Rajasthan e Kalbeliya e riconosciuta a livello mondiale da CID UNESCO; Rahul Verna, coreografo, danzatore, direttore della compagnia Bollywood Naach. 


Per informazioni:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.nomadancefest.com

 
 

Stampa