Viaggi. Dal Nomad Fest al Nomad Dance Tour alla scoperta di un 'India inedita

Sulla scia del  successo e dell'originalità della prima edizione del Nomad  Fest a Milano (29-30 ottobre), un'armonia di ritmi,colori e culture  ispirata alla Gipsy Route, con danze indiane classiche e di fusione (Bharata Natyam, Odissi, Khatak,
Bollywood), danze folk e tradizionali della gipsy routes, danze gipsy del Rajasthan e Kalbeliya, danze orientali e del ventre, danza turca, egiziana, marocchina e mediorientale, flamenco in tutte le sue forme anche  con influenze dal sud Italia....,la direttrice artistica della manifestazione Maya Devi ,nonchè insegnante di ballom, lancia una magica  proposta di viaggio  alla scoperta di un 'India inedita.

Si tratta di un  tour (The Festival of Colours and Deserts Road, partenza dal 19 febbraio al 2 marzo 2012) aperto  a tutti coloro che desiderano   conoscere  questo paese, danzatrici e non. Un viaggio unico  che consentirà di conoscere le danze, la musica e le tradizioni nomadi dell'India in uno dei luoghi piu' affascinanti e leggendari di tutta l'India: il Rajasthan. Nei villaggi nomadi del deserto dei Thar sarà possibile scoprire le tradizioni della casta degli incantatori di serpenti Kalbeliya, gustando il loro cibo, assistere ai loro rituali, conoscere le loro danze e la vita quotidiana, e danzare con i Gipsyes nel deserto. Scoprire  templi di rara spiritualità, luoghi densi di storia e appropriarsi dell'esperienza di vivere  l’atmosfera di uno dei Festival più importanti di tutte le feste hindù “Holy Festival ", il Festival dei Colori dove danze, canti e colori riecheggiano nell'aria. Sarà inoltre  possibile apprendere a danzare, suonare strumenti, cantare con i più grandi maestri di danza e musica nomade indiana: dalla classica Khatakh, Odissi, Bollywood dance alle danze gipsy del Rajasthan.
Questo viaggio verrà riproposto ogni mese grazie alla collaborazione con Hi Tour,un’azienda di primaria importanza di gestione del turismo ricettivo e tour operator
con base in India.


Per saperne di più

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   - tel: +39 345 4512459
www.nomadancefest.com
FACEBOOK: nomad dance fest


Stampa