Nando Citarella… Tamburi, Etnie e Folk Nostrum


Sulle note forti  e coinvolgenti dell’ultimo album “ Magna Mater” di Nando Citarella,  tammurriate, ritmi andalusi e tocchi orientali,  protagoniste  dello  spettacolo a Villa  Ada , Roma (16 luglio) "I Tamburi del Vesuvio", una grande festa  grazie  anche  all’energico   ensemble di strumentisti partenopeo, il musicologo campano ha annunciato    le prossime iniziative sull’onda delle  nostre tradizioni popolari , echi mediterranei  e non solo.

A cominciare da  Etnie 2011, appuntamento giunto alla sua 19° edizione, stage internazionale di tradizioni popolari di Italia, Spagna, Africa, America Latina  e del   mondo arabo, che si svolgerà, come di consueto  a Marina di Camerota, Salerno,  dal 20 al 27 agosto prossimo, con sistemazione presso il villaggio Camping Villamarina in roulotte dotate di tutti i servizi.  L'evento,  nato da un'idea di  Citarella,  è realizzato dall'Accademia Musicale Interamnense con la direzione organizzativa di Milena Giannoni e la collaborazione di  Silvia Marzi. La formula   è quella di  una vacanza etnica, ricca di contenuti e di scambi culturali : molti gli stranieri tra i partecipanti, tante le occasioni di aggregazione, socializzazione   e divertimento, danze collettive, tanta musica, sole e mare.  Gli insegnanti sono tutti di alto livello  e tra  questi, tanto per fare qualche esempio, Saad Ismail per la danza araba e del ventre,  Maria Josè Leon Sotoi per il flamenco, Filippo Avignonesi per il tango argentino, Nando Citarella per Danze Popolari italiane e   Canto.  Sono previsti anche corsi per bambini fino ai 13 anni. La cultura del Mediterraneo  sarà  invece  l’assoluta protagonista  della crociera formativa Folk Nostrum, direzione artistica Nando Citarella, organizzazione tecnica Elly Travel: dall’8 all’11 ottobre salperà  infatti da Civitavecchia la Cruise Roma, flotta Grimaldi, alla volta di Barcellona  e ritorno,  una quattro giorni  densa di  lezioni di danza, canto e strumenti musicali, e  spettacoli   all’insegna del legame  Italia Spagna…insomma dalla tamurriata al flamenco, uno stage  all’insegna di quella che era la  “ la lingua comune del Mediterraneo di una volta,  il ballo, il ritmo dei piedi e il tamburello a cornice - come sottolinea lo stesso Citarella.  La crociera  si svolge con la collaborazione della compagnia La Paranza (fondata sempre da Nando Citarella), e dall'associazione Mitinitaly, che opera nel campo degli eventi culturali legati al madeinItaly. Il nucleo centrale dell'evento è rappresentato dai corsi di canto, danze popolari, flamenco,  e strumenti, con riferimento alle culture del popolo italiano e spagnolo, tenuti a bordo da docenti qualificati, più un tocco gourmet con uno stage  a pagamento sull'arte del finger food con particolare attenzione a tapas e pinchos.

Articolo correlato: Folk Nostrum tra musica e danza (homepage)

Video correlato in Video Gallery: I tamburi del Vesuvio  (Danze nel mondo)

PER SAPERNE DI PIU'

www.nandocitarella.it

www.etnieonline.org

www.folknostrum.org

 


Stampa