ANFITEATRO ALBANO,RITMI CREOLI E ANCESTRALI CON SAODAJ

 

Continua con successo l'Anfiteatro Festival di Albano.

Il 12 agosto  è in programma il concerto del gruppo Saodaj, proveniente dall’isola francese de la Reunion, situata al centro dell’Oceano Indiano. I giovani musicisti che compongono la band reinterpretano il Maloya, genere tipico dell’isola di provenienza, cantato in Creolo. Nato dall’incontro dei ritmi dell’Africa orientale con quelli australi e contaminato dalle tendenze europee, il Maloya ha un suono caldo, ancestrale, ricco di storia e di sfaccettature ed è reso moderno dall’interpretazione dei Saodaj, aperti alle influenze della musica contemporanea.

Le percussioni, originali dell’isola, sono affidate a Jonathan Itèma e Frèdèrick Cipriano, il digeridoo – strumento a fiato suonato dagli aborigeni australiani – a Anthony Sèry, le voci sono di Marie Lanfroy e Melanie Bourire.

Anfiteatro Festival

via dell’Anfiteatro Romano, 40 - Albano Laziale - orario degli spettacoli ore 21,00

info e prevendite DrinService tel. 06 9364605 - ticketone.it

botteghino Anfiteatro – solo il giorno degli spettacoli dalle 18,00

costo biglietti: 12 e 16 euro

produzione Europa Musica

direzione artistica Renzo Renzi


Stampa