Torna il Meeting Internazionale di Danze Popolari Alta Valle del Velino

Seconda edizione del   Meeting Internazionale di Danze Popolari Alta Valle del Velino (2-5 giugno) con l’obiettivo di far conoscere questo territorio del Lazio, i suoi caratteri geografico-paesaggistici, le sue risorse naturali, la sua storia, il suo artigianato locale, le sue usanze e le sue tradizioni.

L’Associazione Culturale “Vallis Velini Superior”, in sinergia con Comune di Posta e tutti gli enti ed associazioni territoriali, oltre che AltaValleDelVelino.com, tramite il suo Presidente Alessandro Calabrese e la Direzione Artistica di “SudInballo”, hanno dato vita a questo progetto in una ottica di  turismo attivo e partecipato attraverso il veicolo della danza popolare e tutto ciò che ad essa è legato. La danza e la musica popolare affondano le loro radici nel passato e nel presente del territorio da cui traggono espressione. Ruolo di primaria importanza è proprio la trasmissione delle espressioni di musica e danza popolare appartenenti a diverse regioni italiane e internazionali, con il fine  di approfondire gli aspetti sociali e culturali di ciascuna comunità.

Il Meeting vuol dunque  essere   l’occasione per dare vita ad uno scambio culturale, per favorire la conoscenza e la socializzazione attraverso il ballo e la festa.  L’evento  avrà luogo nell’Alta Valle del Velino, un territorio impervio dell’entroterra laziale, in provincia di Rieti, ricco di storia, cultura e tradizioni. Al centro dei balli proposti ci  sarà naturalmente  il “Saltarello”, il ballo tipico locale, ma gli ospiti  avranno la   possibilità di apprendere balli e strumenti tradizionali, partecipando a stage e laboratori dislocati su tutto il territorio. Quattro gruppi  di insegnanti proporranno presso le Scuole Elementari di Posta 13 danze, (9 del centro-sud Italia e 4 internazionali) 4 laboratori di strumenti della tradizione ed un laboratorio di Canto a Braccio in Ottavarima, oltre che  un laboratorio speciale e gratuito di danza e strumenti, dedicato a diversamente abili. Gli stage e i laboratori si terranno in due giorni:  3-4 giugno 2016. Le serate del  2- 3- 4 giugno  saranno ospitate nella piazza principale di Posta ed offriranno cene conviviali confezionate da ristoranti del posto, a base di prodotti tipici della cucina locale e concerti che vedranno protagonisti artisti del panorama folk popolare italiano. Infine l'ultimo giorno, il  5 giugno, avrà luogo una vera e propria gara di saltarello, dopo aver gustato il pranzo con l’immancabile “Amatriciana” .

Il Meeting prevede l’assaggio o  l’approfondimento di danze  come pizzica , spallata d’Abruzzo, tarantella di Montemarano, saltarello, danze greche, danze francesi, danze mediterranee e molto altro. Il tutto gestito da insegnanti professionisti e di valore. Inoltre, visite guidate, escursioni e mercatini daranno la possibilità di scoprire l’Alta Valle del Velino in tutti i suoi aspetti. I partecipanti provenienti da fuori zona potranno scegliere se alloggiare presso la struttura dei Salesiani a Cittareale (compresa in due pacchetti) o presso strutture B&B del luogo scegliendo i pacchetti relativi ai soli stage o laboratori.

http://www.meetingavv.it/

Ada Braccioli


Stampa