A Roma l’energia delle danze del Rajasthan (14 maggio)

Ritmo e atmosfera con lo stage  di danze  del Rajasthan (India) organizzato da  Barbara Lalita a Roma per sabato 14 maggio c/o SAN LO’, Via Tiburtina Antica 5, Roma ( dalle 11,30 alle 15,00)  al costo di 40 euro. Oggetto  dell’incontro saranno in particolare  la danza gypsy Kalbelia & danza rituale Ghoomar.

 La danza Kalbelia è una danza gitana di origini antiche che proviene dalle comunità del deserto del Thar al nord dell’india ed è ancor oggi danzata dalle comunità seminomadi presenti sul territorio. E' caratterizzata dal ritmo dei tamburi e dalla melodia degli strumenti a fiato “poongi” (il flauto dei serpenti) che suonano gli uomini, mentre le donne accompagnano il ritmo con i piedi in una danza selvaggia e sensuale con movimenti sinuosi serpentini e giri vorticosi.
La danza Ghoomar è un’elegante danza rituale femminile che praticavano in cerchio le principesse della corte dei Maharaja, della casta Rajput (la casta dei guerrieri reali) in onore della Grande Madre al festival di Gauri Puja. Oggi si danza ancora nei matrimoni, nelle puje e manifestazioni in onore della Dea. E' caratterizzata da movimenti dolci e sensuali del ventre, dalla gestualità simbolica delle mani che accompagnano la narrazione della canzone e dai giri “ghooma” con i veli colorati che coprono il viso delle danzatrici. “Spero di riuscire a trasmettervi l'energia e la grazia che  caratterizza queste danze, oltre ai loro meravigliosi ritmi.  Danzeremo con la musica originale registrata dalla stessa comunità Kalbelia in cui ho vissuto e studiato. Dopo aver appreso i passi base, le movenze del corpo, la gestualità delle mani e i ritmi, impareremo alcune sequenze, piccole coreografie da ballare insieme. Non è richiesta alcuna abilità particolare nella danza ma solo la voglia di divertirsi e di aprirsi ad una nuova cultura attraverso il ritmo del corpo e della musica - dice Lalita, invitando a partecipare all’incontro. Per  lo stage  è necessario  portare una gonna lunga e possibilmente larga per ballare (un pantacollant  t fuson da indossare sotto la gonna). Se si hanno, cavigliere a sonagli e un velo.

Per saperne di più www.barbaratroiano.blogspot.com

Info e iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 335.6395043


Stampa