• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

A Cuba sotto il segno della Rumba. 17-31 agosto

 

Timbalaye  organizza dal 17-31 agosto a Cuba la  IX edizione del Festival Internazionale di Rumba “ La ruta de  la Rumba 2017”,per festeggiare quest’anno   l’iscrizione della Rumba nella Lista Rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell’ Umanità. Da Pinar del Rio a Santiago con musica, danza, stage , spettacoli , incontri culturali

di Ada Braccioli

 

E’ sempre vivo l'impegno    di Ulises Mora e Irma Castillo, maestri cubani residenti a Roma  (Scuola Clave de Son), e fondatori dell'associazione e progetto Timbalaye che porta avanti da anni  un programma di integrazione culturale, di difesa e valorizzazione della rumba quale elemento identitario di Cuba con il sogno e di   arrivare alla sua proclamazione di Patrimonio Immateriale dell’Umanità.   E  quest’anno il Festival “ La Ruta della Rumba 2017” -17_31 agosto- da Pinar del Rio a Guantánamo, festeggia proprio  l´iscrizione della Rumba nella Lista rappresentativa del Patrimonio Culturale Immateriale dell´Umanità, dopo le   decisioni prese in occasione della XI sessione del Comitato intergovernativo per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale, che ha avuto luogo a fine 2016  ad Addis Abeba. Nata nei quartieri disagiati di Cuba, la rumba è legata alla cultura africana, ma ha anche alcuni elementi caratteristici della cultura indiana occidentale e del flamenco spagnolo. “Per la sua natura integrativa e la diversità culturale, diventa espressione di ampia rilevanza sociale”, sottolinea l’Unesco, elogiando anche “la ricchezza del ritmo, la grazia e la sensualità della danza e del canto, nonché la gioia che trasmette, capace di avvicinare molte persone, indipendentemente dal sesso, fenotipo, situazione sociale o geografica”.


L’itinerario proposto per godere di tutto il Festival, in versione itinerante,  prevede di attraversare 9 province dell’Isla Grande  in 9 giorni. La grande festa  percorrerà  infatti tutta l’isola in cui i tamburi e le voci di tutto il Paese si uniranno per confermare che la Rumba è Cuba, ricordando sempre la frase di Don Fernando Ortiz “La Cultura è Patria”. Il programma artistico prevede diverse attività rivolte a tutti i partecipanti, ma soprattutto a tutti i rumberos e il popolo cubano, che   riconoscono la Rumba come un elemento del proprio patrimonio culturale, che dà loro un senso di identità : spettacoli, concerti e fiere di artigianato in quartieri e luoghi tipici;  Galà artistici di interscambio con gruppi cubani e internazionali;  presentazioni di progetti comunitari di musica, danza, arti plastiche e visive; lezioni di balli popolari con professori e maestri esperti nei generi folkloristici cubani; visite culturali a musei e siti di carattere storico.

Timbalaye conta con il patrocinio della Oficina Regional de Cultura para América Latina y el Caribe de la UNESCO, Ministero di Cultura di Cuba, UNEAC, Fundación Fernando Ortiz, Asociación Hermanos Saiz, Consejo Nacional de Patrimonio Cultural, Casa de Africa, Consejo Nacional de Casas de Cultura e il supporto organizzativo delle direzioni provinciali di Cultura.


Itinerario  di viaggio

Giovedì 17 agosto: La Habana (pre-festival)

Venerdì 18 agosto: Pinar del Rio – La Habana

Sabato 19 agosto: La Habana

Domenica 20 agosto: La Habana

Lunedì 21 agosto: La Habana – Matanzas

Martedì 22 agosto: Matanzas

Mercoledì 23 agosto: Matanzas – Cienfuegos

Giovedì 24 agosto: Cienfuegos

Venerdì 25 agosto: Cienfuegos – Trinidad

Sabato 26 agosto: Ciego de Avila – Camagüey

Domenica 27 agosto Camagüey

Lunedì 28 agosto: Camagüey –Santiago de Cuba

Martedì 29 agosto: Santiago de Cuba

Mercoledì 30 agosto: Santiago de Cuba- Guantánamo– Santiago de Cuba

Giovedì 31 agosto: Santiago de Cuba- La Habana (arrivo previsto in serata)

Informazioni su pacchetti e voli

349 4749200 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - www.timbalaye.org

 
foto01.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

CARAIBI A RITMO DI MUSICA: AD ARUBA DANDE E NON SOLO
Immagine

In  un viaggio ai Caraibi,   la musica è un elemento costante e ricorrente, che accompagna il trascorrere delle giornate e rallegra la gente del posto e i visitatori. Merengue, salsa, bachata,...
IALS ETNICA, TARANTELLA, RITMI DELLA GRECIA E TRADIZIONE DEL SUD ITALIA
Immagine

  Con la giornata di sabato 26 maggio (dalle 14,00) si concludono   gli incontri di IALS ETNICA per la  stagione 2017-2018, un progetto culturale a cura di Francesca Trenta , danzatrice,...