• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

Walter Sciortino: quando un cantautore incontra la Kizomba..

La Kizomba, ballo e genere musicale oggi molto amato soprattutto in America latina, è un punto di riferimento e uno snodo importante nel percorso di Walter Sciortino, cantautore protagonista di un felice incontro tra musica e danza. Il successo del suo videoclip “Donde estaràs” si deve anche alla scelta di questo particolare stile e a una coppia di ballerini - Gianni & Serena della Kizomba Roma School - che ha partecipato con entusiasmo al progetto. E Walter ha intenzione di continuare sulla strada della musica per ballare, con un disco già in preparazione

 

di Livia Rocco

 


 

 

Giovane ma già con vent'anni di esperienza nel mondo della musica, Walter Sciortino ha dato una svolta alla sua carriera artistica avvicinandosi al ritmo della Kizomba e alla musica da ballo, che gli ha aperto nuove prospettive.

 

Il tuo legame con la Kizomba è ormai una realtà; che cosa rappresenta oggi per te?

 

Ho avuto il piacere di collaborare con due maestri di ballo molto noti a livello internazionale come Giovanni De Luca e Serena Tripepi , "Gianni & Serena" della Kizomba Roma School. Secondo me sono due persone eccezionali, professionali e simpatiche, che hanno dato il giusto peso ed equilibrio al progetto del mio ultimo singolo "Donde Estarás", con la loro sensuale coreografia che è stata apprezzata in paesi come Messico, Portorico, Venezuela e Brasile; proprio in Brasile il videoclip è stato eletto come video della settimana in "Mais Kizomba" il portale più grande e importante al mondo di musica Kizomba, Zouk, Semba e Tarraxinha, con un bacino di utenza che supera 1.500.000 iscritti sulla rete. Davvero un risultato importante che ha portato notorietà alla Kizomba Roma School in America latina e ha reso possibile che il brano fosse riconosciuto a livello mondiale come uno dei pochissimi inediti di "Spanish Kizomba".

La realizzazione del videoclip di "Donde Estarás" è di Luca Caminiti, un bravissimo videomaker, che ha studiato ogni minimo dettaglio con singolare professionalità. Non è facile apparire in un video perchè c'è bisogno di molta esperienza tecnica e capacità creativa, condizioni meteo adatte, luminosità, strumentazione e a volte spirito d'improvvisazione, che non fa mai male. Sono esperienze belle, complesse, ricche, intense e costose che - se fanno parte di un progetto ben strutturato - possono davvero portare tanta soddisfazione.

 

Perchè proprio questo genere musicale?

 

Sono arrivato a conoscere questo genere musicale grazie alla continua ricerca di sonorità nel mondo della rete, ascoltando web-radio e leggendo locandine sui corsi delle scuole di ballo in Italia.

Attualmente la Kizomba è per me un grande punto di riferimento per una nuova ripartenza musicale, proprio perchè con questo stile ho trovato un'alternativa a generi forse più scontati a livello cantautorale. In qualche modo la Kizomba ha dato spazio a quell'adattamento artistico che nel corso degli anni ho sempre cercato; nella musica è fondamentale maturare, collaudare ed esprimersi nella maniera più semplice e diretta, cercando la propria strada. E' anche un modo per riprovare a mettersi in gioco da un'altra prospettiva, ossia cantare nella lingua che amo e grazie allaquale oggi riesco a farmi apprezzare in paesi d'oltreoceano. Forse nel cambio di rotta ho ridotto drasticamente i tempi di adattamento musicale provando da subito a sperimentare qualcosa di nuovo. Ho cercato di introdurre nel mercato saturo della musica da ballo e nel mondo latino una canzone autorale in lingua spagnola. Ho scelto di farlo attraverso un genere che nasce dai ritmi angolani negli anni 50 e 60 e si diffonde negli anni 80 in Portogallo, nell'Europa del Nord, in Brasile e nelle Antille. In questo modo ho anche cercato di offrire un'occasione in più per far conoscere questo ballo in paesi dove predominano altri generi musicali.

 

Hai intenzione di continuare sulla strada della musica per ballare?

 

Senz'altro sì! Ho già iniziato a lavorare al mio primo disco da artista indipendente, perchè per molti anni ho dato più spazio alla mia carriera autorale, come compositore per altri artisti. Il prossimo disco sarà soprattutto una raccolta di canzoni da ballo; Kizomba, ChillOut, House, Reggaeton, R&B.

 

Ma la strada del successo non è mai facile, e sicuramente non è per caso che hai deciso di cantare in spagnolo pur essendo italianissimo...

 

Spesso è più facile affermarsi all'estero che in Italia, e questo vale anche e soprattuto per la musica!

Il mio percorso musicale potrebbe in qualche modo essere definito 'atletico', ossia pieno di esperienze, concorsi, serate e tanto ma tanto allenamento strumentale e vocale. Dal 1997 fino ad oggi ho lavorato intensamente per avere una preparazione artistica e la conoscenza più profonda di molteplici generi e stili musicali. Ho scritto canzoni per cantanti in Italia e all'estero, tra cui l'argentino Ale Ortega, famoso per aver collaborato con artisti di fama come Luis Fonsi, Laura Pausini, Rosana, Lena Burke, Patricia Sosa, Alex Ubago e altri. L'Italia non offre molto spazio ai giovani artisti, un pò per la mentalità chiusa e un pò perchè se remi controcorrente sei troppo strano o perdente. Per fortuna oltreoceano non è così, e la mia scelta di unire testi in spagnolo a Kizomba e ad altri generi molto in voga è stata subito premiata.

 

Ora devi farti conoscere sempre più anche in Italia...

 

In programma ho davvero un ricco calendario, che va da serate estive a collaborazioni con vari artisti, musicisti e ballerini. Tra le numerose date in cui mi esibirò ci sono il 6 e il 20  agosto al Centro commerciale 16 Pini di Pomezia (Roma), in uno spettacolo dal vivo dove canterò il brano 'Donde estarás" . Chi fosse interessato a seguire i miei eventi o progetti artistici può fare riferimento alla mia Official Page Facebook (Walter Sciortino) o al mio sito ufficiale nella sezione news ed eventi.

 

 

 

 

 

 

 

 
foto02.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'-ZANKYOU WEDDING EXPERIENCE,LE ANIME DI UN MATRIMONIO
Immagine

Un matrimonio all'estero,con tutto quel che comporta, romantico ed esotico,  un matrimonio solidale,  uno made in Italy,  ed uno same sex .....  tanti  sono i modi per concepire un evento...
TURISMOPIU'-CROCIERE, ATTESO RECORD PER IL 2019
Immagine

Il 2019 sarà l’anno record per il settore crocieristico nei porti italiani. E’ quanto emerso   nell’ambito del Seatrade Cruise Med in corso a Lisbona (19 settembre) dalle previsioni...