• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

ROMA,SALOTTO DI PULCINELLA,LA NUOVA STAGIONE E’ AL VIA

 

In una atmosfera serena tra  “canzoni , musica, buon umore  e sapori partenopei”, ha preso il via ,con la presentazione degli spettacoli in cartellone fino a dicembre 2018 , la nuova stagione del Piccolo teatro del Salotto di Pulcinella, Roma, in  via Urbana 11  ,nel vivace  quartiere Monti, direttore artistico Vincenzo De Vivo. Spazio riservato al teatro e alla musica, e in primis all’anima di Napoli in tutte le sue sfumature con un’attenzione affettuosa anche alla romanità.

di Ester Ippolito

 

 

Al via   la stagione 2018-2019 del Piccolo teatro del Salotto di Pulcinella, Roma, in  via Urbana 11  ,nel vivace  quartiere Monti,  spazio riservato al teatro e alla musica, e in primis all’anima di Napoli in tutte le sue sfumature con un’attenzione affettuosa anche alla romanità. Una location storica  che ha ripreso vita  nel mondo dello  spettacolo dal 2015  grazie a Vincenzo De Vivo (nella foto con Gianni Mauro de I Pandemonium), patron e direttore artistico , cantante e   amante del Teatro e della Canzone Napoletana.  Il cartellone 2018-2019    come ogni anno presenta   conferme e novità, illustrate per l’occasione ( 28 e 29 settembre) da  molti dei protagonisti   che hanno anche offerto una performance legata al proprio spettacolo per stimolare e incuriosire il pubblico,   sotto la guida di  De Vivo che    ha concluso la serata cantando dei classici napoletani accompagnato dal musicista Mario Vicari. Il tutto accompagnato, come accade in tutte le serate del Salotto, da una degustazione napoletana, un ottimo primo verace, cuoppo, vino , sfogliatelle  e babà....

 

 

Si comincia, dunque,    il 6 ottobre prossimo  con “ Voi non siete napoletani” con Geppi Di Stasio e Roberta Sanzò che tornano sul palco del Salotto sul filo del varietà , proponendo con ironia , musica, canzoni e gag  lo spirito napoletano   con una Sanzò molto sexy nei panni della sciantosa.  A seguire, 6  ottobre, Valeria Matrisciano con una serata all’insegna del jazz.

 

Il 12 ottobre va  in scena Giulia Maglione, artista di casa al Salotto di Pulcinella, con " Non solo Jazz", musica italiana  dagli anni 40 ai tempi più recenti,  Mina, Ornella Vanoni, Gino Paoli, Ivano Fossati, Gorni Kramer, Claudio Mattone, saranno solo alcuni degli artisti protagonisti di questo singolare racconto... con  Giulia Maglione (voce), Umberto De Santis (Contrabbasso), Andrea Borrelli (Batteria) e special guest Andrea Zanchi (Pianoforte). Il 13 ottobre, invece,  l'artista poliedrica  ripropone    il suo progetto musicale “Napolimania”, in cui interpreta  la canzone napoletana con il cuore e in un modo tutto suo, incrociando note jazz e   bossa nova, sfumando i ritmi in modo originale con l’obiettivo di avvicinare   la canzone    napoletana anche ai meno appassionati. Giulia Maglione tornerà a cantare anche a gennaio 2019 con “ Mal di Te” , un omaggio a Pino Daniele , artista con il quale la cantante sente  uno stretto legame musicale e  spirituale. E nella serata di presentazione della stagione ’  ha cantato proprio due brani dell'artista napoletano,   accompagnata dalla chitarra di Andrea Panzera.

Si procede il 19 ottobre con Marco Simeoli e Francesca Nunzi con “ Napoli Roma,  “Un’ora di treno per mille racconti" dove il connubio tra le due città rappresenta  sempre un terreno fertile . Una brillante commedia musicale, dove comicità,sentimenti e canzoni si fondono in un viaggio ideale e tutto da scoprire su di un treno sfrecciante tra Roma e Napoli, le città natali dei due protagonisti.

 

Il 26 ottobre è in cartellone Sandro Scapicchio, musicista, cantante e cantautore con Roma nel cuore , con lo spettacolo “ Roma  s...canzonata”, serata romana omaggio ai romani. Come anteprima, accompagnato da Andrea Pintucci, ha cantato  brani romani antichi e più recenti-Nina se voi dormite e Lellae una sua canzone.      Ancora Napoli al centro con  le sue melodie il 27 ottobre con Anna Crispino  in “ Maruzzella” .


Il 9-10-11 novembre , una tre giorni in compagnia di   Enzo Avolio, attore, doppiatore e scrittore di teatro in “ Partenopei a parte” ,una full immersion nel  suo mondo napoletano. Enzo Avolio tornerà al Salotto  con la sua voce e la sua verve  anche  il 22 dicembre , in compagnia di Vincenzo De Vivo in “ Femmine,   femminoni e femminielli”, tutto un programma....

 

Novembre prosegue con Valeria Matrisciano e Giorgio Rosciglione con “Scalinatella Nammuratella”, il 6 novembre ,mentre    il   17 vanno   in scena Marina Mercuri e Aleandro Marsili con un omaggio alla canzone romana  ( Anime di Roma 2), con nuovi arrangiamenti e nuove atmosfere.  Per la serata di presentazione  Marina Mercuri, accompagnata al piano da Paolo Ferrarelli, ha regalato al pubblico un "Barcarolo" molto intenso. La serata del 23 novembre   invece  è dedicata a ricordare Massimo Troisi, con “ Il Massimo che possiamo fare”, con Enzo De Vivo e Giuseppe Gifuni.


Per il 30 novembre  e  1 dicembre, sul palco del Salotto ecco I Pandemonium ( Mariano Perrella, Gianni Mauro, Patrizia Tapparelli) con   un sentito ricordo di Gabriella Ferri in musica. Torna,infine,  Nando Citarella, musicista della tradizione , tra i primi a solcare questo palco negli anni passati, in scena  il   6 dicembre  con “ A modo mio canto anch’io”. Novità il 7 dicembre con lo spettacolo “ delirante” di Nicola Vicedomini, soprannominato “ il più grande comico morente”, che   rappresenta l’ innovazione del linguaggio comico. Reduce  dai suoi successi teatrali (   Scapezzo e Un Satana),   porterà al Salotto    le sue riflessioni, provocazioni  e   musica. E ancora  il 14 e 15 dicembre Vittorio Marsiglia andrà in scena  con One Man Show, il 16 dicembre Renato Ribaud in “ Aspettando il Natale in casa Martusciello”: racconti, aneddoti , dolci natalizi  ricordando una Napoli  ricca di risorse  e poesia. Brasile e Napoli il 21 dicembre  con Valeria Matriciano e un quintetto di sole donne che fondono melodie napoletane e brasiliane   E il    31 dicembre    Salotto in festa con  cena - spettacolo. Tra le novità della stagione da ricordare la realizzazione di un laboratorio teatrale dell'arte e dello spettacolo Roma e Napoli, con la partecipazione di artisti di livello.   La storia continua con   spettacoli, sorprese  e bravi artisti  che ruotano con passione tra Roma e Napoli.

-----------------------------------

La Location del IL Salotto di Pulcinella – “Questo  spazio  ha una lunga storia alle spalle - ricorda  De Vivo-   nasce   negli anni 30 come  ristorante adiacente al teatro Manzoni e di conseguenza   ritrovo di tanti artisti,    da  Petrolini ad Anna  Magnani, Rascel, Macario e al grande Totò". Intorno agli anni ’60 ci fu  la chiusura del  Teatro che  fu utilizzato dal giornale Il Messaggero di Roma fino al 1999  per stampare il quotidiano della capitale . Intanto il locale proseguiva la sua vita di ristorante, ristrutturato dai fratelli De Vivo negli anni 90 con il nome Pulcinella: sempre anima napoletana e un arredo, che si ammira ancora oggi,   tre tele  giganti  che vestono la sala – Napoli  del 600, Vesuvio in eruzione, Maschio angioino dell’800-    e tanti artisti ospiti  messaggeri di musica e di arte. Dalla buona cucina , dopo  13 anni di attività, il cuore è tornato alla musica e al  teatro: così    nel 2015 nasce Il Salotto di Pulcinella, con una ricca proposta di musica e varietà che guarda alla tradizione napoletana e non solo, con degustazioni doc ." Una formula di successo che invita alla visione di spettacoli, alla conversazione e alla condivisione.  Come in un vero salotto”.

 

FOTO BALLAREVIAGGIANDO.IT a cura di ELIO IPPOLITO


Per informazioni e prenotazioni

064823339-3911230457

www.ilsalottodipulcinella.com

 
foto02.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'- TRAVEL EXPERIENCE IN FIERA. BITESP A VENEZIA
Immagine

Il Turismo Esperienziale, la formula vincente per lo sviluppo turistico del territorio,  avrà una sua fiera dedicata. La Bitesp, prima Borsa interamente dedicata al "Travel Experience",Borsa...
TURISMOPIU'- CALABRIA...A RENDE E' OKTOBERFEST
Immagine

Rende, Calabria, sta per tingersi  dei colori della bionda  e per immergersi nei profumi di orzo e luppolo....Per la prima volta  da mercoledì 24 ottobre a domenica 4 novembre l’area mercatale...