• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

FRANCO CALIFANO, L'ARTISTA E L'AMICO

 

A cinque anni dalla morte del maestro Califano, avvenuta il 30 marzo del 2013, la Trust Onlus Califano ha realizzato un nuovo evento per ricordare il cantautore con l’appuntamento, ormai una tradizione consolidata e un richiamo per fan e amici, dal titolo quest’anno “ Chi sono io”,presso la Casa Museo Franco Califano di Ardea ( 21 aprile )

“Ho una chitarra per amica e con voce malandata canto e suono la mia libertà. Se sono triste canto piano se sono in forma suono forte così affronto la mia sorte. Se non amo grido abbasso anche se non mi è concesso dico sempre quello che mi va ».


A cinque anni dalla morte del maestro Franco Califano, avvenuta il 30 marzo del 2013, la Trust Onlus Califano ha realizzato un nuovo evento per ricordare  il cantautore  con l’appuntamento, ormai una tradizione consolidata e un richiamo per fan e amici ,  dal titolo quest’anno “ Chi sono io”, presso la Casa Museo Franco Califano di Ardea( 21 aprile ). L’evento     ha visto più momenti,  da quello religioso presso il Cimitero di Ardea all’omaggio musicale della Filarmonica di Ardea diretta da Raffaele Gaizo, dalla visita della casa Museo fino alla tavola  rotonda con la presenza di relatori illustri - Antonello Mazzeo ,presidente onlus Franco Califano,Tonia Bardellino ,criminologa e sociologa,    Michele Mirabella e    in qualità di moderatore Massimo Cinque-per ricordare l’artista e l’amico Franco.  Parole affettuose di  chi ha conosciuto profondamente il maestro,  e intermezzi musicali , tra i brani più belli di Califano qualora fosse possibile scegliere,  cantati e suonati da Alberto Laurenti e Paolo Petrilli.


Franco  non è  mai stato  un uomo   banale o retorico,  ma un artista che ha rappresentato mezzo secolo di musica autorevole , che ha scritto brani per i più illustri personaggi della musica italiana, un vero monumento,  un uomo che è incappato in ostacoli e problemi giudiziari risolti, lo voglio sottolineare con “ il fatto non sussiste” -le parole di Mazzeo che ha ricordato gli anni di convivenza presso “ Villa Solitudine, con Califano e altri amici, dopo i suoi guai giudiziari , una unione di vita e amicizia  che ha lasciato un ricordo indelebile. "Per me quel luogo rimane come un punto  metafisico, una isola che non c’è”.


Un poeta non accademico, con una profonda conoscenza del lessico, e originalità,   basta  soffermarsi su alcune sue strofe  di grande effetto . Non è mai stato un artista da salotto, ha sprigionato  un’arte spontanea e geniale” - ha rimarcato Mirabella.  E la conferma, oltrechè dalle sue canzoni, è emersa dalla lettura a cura di Massimo Cinque di alcune pagine   di un romanzo inedito  di Califano, in cui  si racconta un compleanno del Califfo trascorso in " una succosa solitudine", e in questo testo la poesia della parola è estremamente viva.   Cinque ha ricordato un'altra cosa, che il Califfo non amava essere chiamato così....Qualcosa da rivedere ...

"Franco è con noi, è vivo ancora oggi- ha affermato Tonia Bardellino. “ La sua figura per me è stata un punto di riferimento e un’ancora. Non seguiva il politicamente corretto, ha pagato lo scotto della sua coerenza, ha avuto meno palchi di quelli che meritava. Perchè Franco non viveva nel mezzo”. Per rafforzare ulteriormente il ricordo del maestro , per aprire  nuovi scenari sulla sua arte e personalità,  è in lavorazione un libro e un progetto teatrale, per la stagione 2019-2020, a cura di Massimo Cinque, e frutto della collaborazione e dell’affetto dei suoi amici più cari.


" Ardea è caratterizzata da un filo rosso legato alla musica fin dai tempi più antichi ed è un onore per noi opsitare questo evento, collaborare con la Onlus e accogliere qui la Casa Museo dedicata a Franco Califano-le parole dell'assessore  Comune di Ardea Sonia Modica.

Ester Paparozzi Ippolito

Foto Ballareviaggiando

L‘evento di ricordo e commemorazione  ha avuto il patrocinio del Comune di Ardea.

La Casa Museo Franco Califano  è in Via Catillina n 3, Ardea   (Roma)

http://www.francocalifano.org/trust-onlus/

 
foto02.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'-VACANZE A CAVALLO,CHE PASSIONE! A VERONA FIERACAVALLI
Immagine

  Sono 120.000 in Italia  gli appassionati di turismo equestre, e   in totale - da nord a sud - sono 7.000 i chilometri di itinerari dedicati a questo nuovo modo di viaggiare. Oggi la vacanza in...
TURISMOPIU'- TRAVEL EXPERIENCE IN FIERA. BITESP A VENEZIA
Immagine

Il Turismo Esperienziale, la formula vincente per lo sviluppo turistico del territorio,  avrà una sua fiera dedicata. La Bitesp, prima Borsa interamente dedicata al "Travel Experience",Borsa...