• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

NAPOLI E LA SUA STORIA MUSICALE:IL VIAGGIO DI GIULIA MAGLIONE

 

Una voce calda, empatica, che accarezza e che invita all'ascolto, all'emozione...E’ quella di Giulia Maglione che porta avanti il suo amore per Napoli con progetti musicali  raffinati : da NapoliMalia , il racconto della storia della canzone napoletana passando attraverso il ritmo jazz, swing e latin-spettacoli  e un CD- e l’omaggio a Pino Daniele, un mito da sempre per l'artista, con Mal di te, non una cover ma una sentita interpretazione e valorizzazione  della sua musica. Successi e soddisfazioni e una prossima stagione molto ricca di impegni per entrambi i progetti

di Ester Ippolito

 

Portare la canzone  napoletana  fuori da Napoli  e proporla anche   a chi non ama questo genere, e stuzzicare questo pubblico  con ritmi ispirati  al  jazz, alla bossa nova, allo swing, senza alterare l’essenza dei brani originali ...Uno stile e  uno spirito che non dispiace affatto agli stessi napoletani, grandi  appassionati e conoscitori  della loro musica.  E’ questo l’intento e l’impegno della cantante Giulia Maglione che, affiancata da solidi musicisti, prosegue  il suo viaggio nella musica e nella storia della canzone napoletana  con amore e passione, raccogliendo soddisfazioni e successi  nelle molteplici performance  che il gruppo NapoliMalia- e il nome è una promessa chiara-   ha tenuto a Roma, Gaeta, Ischia  Napoli  ecc in locali di prestigio.  Sempre  Napoli  nel cuore per Giulia Maglione anche se vive a Roma.   “Ho respirato fin da piccola la musica in famiglia con mio padre,   ed è grazie a mia madre che ho ereditato e mantenuto Napoli nel mio DNA ,è lei la mia Napoli-afferma.

 

NapoliMalia-Note dal sud  e Storie di Napoli, il ricco  spettacolo   di Giulia Maglione,in cui è accompagnata da Bruno Pantalone (nella foto con Giulia), musicista e arrangiatore del progetto, con narrazioni che svelano  l’anima talvolta misteriosa di Napoli e fanno  eco alla colonna  sonora,  è anche un CD giunto alla sua seconda edizione ,  presentato l’estate scorsa nella pregevole cornice del teatro di Marcello di Roma e in altre sedi.  “ Il CD rappresenta un viaggio nella storia  della musica napoletana  in cui le melodie e le poesie  si fondono, come in un incanto, con  le meravigliose atmosfere jazz, swing, latin  e incursioni etniche -spiega Giulia Maglione – con gli arrangiamenti  del musicista  Bruno Pantalone ,Gruppo Napolimalia ".

 

 

Tra i brani  Maruzzella, i’te vurria vasà, Palomma ‘e notte...e molto altro per sognare.

“Per me cantare è sempre una emozione  , vivo le canzoni   e la risposta del pubblico, che mostra di vivere le canzoni insieme a me,  mi fa capire che è la strada giusta. Mi  basta ricordare un nostro evento in un salotto napoletano di Via Toledo (Club 55),  dove il pubblico napoletano, che  amava e conosceva queste canzoni,muoveva la bocca ma non cantava  per non rompere  l’atmosfera che si stava creando.   Una sensazione bellissima- ancora Giulia.

 

 

Per Giulia Maglione è importante cantare ma soprattutto portare  avanti  dei progetti  con una storia e obiettivi precisi, e accanto a NapoliMalia spicca  Mal di te, totalmente in acustico, progetto legato a Pino Daniele, un mito da sempre per Maglione  che vuole raccontarlo  in modo diverso dal solito, come nasce e rinasce nella sua anima ogni volta che lo canta. "Portiamo in giro  lo spettacolo Mal di te- racconta  Maglionecon Andrea Panzera alla chitarra, e talvolta con la partecipazione dei musicisti della Iesaino’Band, il mio storico gruppo musicale composto di 5 elementi (voce, chitarra, piano e tastiere, basso, percussioni e batteria) con il quale, insieme ad Andrea Panzera, condivido un tributo all’artista prevalentemente in una versione più orientata ad esaltarne le caratteristiche ritmiche e musicali. In entrambi i casi, l’obiettivo è quello di essere lontani dal mero concetto di cover, perché siamo qualcosa di diverso, molto diverso: valorizzare le sue poesie in musica, portare  alla luce i suoi significati, dare una espressività diversa alla sue note, questo è il punto.Questa operazione  sta destando molto interesse e si stanno abbattendo dei pregiudizi come il fatto che sia una donna a cantare Pino Daniele.  Le richieste che riceviamo lo dimostrano".

Tra i futuri impegni c’è anche  la realizzazione di un Cd  dedicato a Pino Daniele sulla scia  del successo di questi spettacoli.  "Raccontarti, cantarti e continuare a viverti come se  nulla fosse accaduto ...  o forse sì, perchè hai regalato un immenso patrimonio artistico alla musica perché IO ho MAL di TE”... Sono queste le parole con cui spesso chiudo i concerti - sottolinea Giulia, così come accaduto al Teatro Golden di Roma a dicembre 2017, dove lo spettacolo è andato in scena con la regia di Daniela Cappola" sottolinea Giulia.

 

Il calendario  prossimo si preannuncia dunque molto ricco ricco sia per Napolimalia – che per Mal Di Te – prossimamente al Teatro dell’Arciliuto, in primavera al Salotto di Pulcinella di Roma, in estate al Teatro Marcello, dove Giulia Maglione e i suoi compagni di viaggio  sono una presenza costante, e altre date e location per l’estate in via di definizione. "Vogliamo arrivare in luoghi importanti, diffondere i nostri progetti e le nostre interpretazioni, continuare a incontrare nuovi amici che ogni volta abbiano voglia di condividere la nostra musica con l'anima, rinnovando le nostre emozioni ogni sera". Ma non finisce qui. “ Riportare in teatro sia NapoliMalia che Mal di te, sarebbe una nuova grande emozione, così come lo sarebbe, raccontare la musica Italiana, sempre in un modo un po’insolito, così come accaduto, solo per citarne alcuni, all’Ardea Jazz festival nell’estate del 2016 o nella Stagione Concertistica Willy Ferrero al Borgo di Ostia Antica, sia ad aprile 2014 che a gennaio 2017-conclude Giulia.

 

 

https://www.facebook.com/NapoliMalia/?ref=br_rs

https://www.facebook.com/ginajopmaldite/?ref=br_rs

 
foto03.png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'- AL VIA BUY WEDDING IN ITALY...SPOSARSI IN ITALIA E' BELLO
Immagine

Un’importante rappresentanza dell’offerta del comparto wedding nazionale si presenta, dal 13 al 14 novembre 2018 a Bologna, alla 4a edizione di “Buy Wedding in Italy”, il maggior...
TURISMOPIU'-DREAM A ROMA:L'ARTE INCONTRA I SOGNI AL CHIOSTRO DEL BRAMANTE
Immagine

    20 grandi protagonisti dell’arte contemporanea raccontano il loro sogno attraverso opere visionarie. La mostra, allestita nelle sale del Chiostro del Bramante a Roma è curata da Danilo...