• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

CGS , LA STORIA. CANZONIERE IN TOUR TRA RITMI DEL SUD E WORLD MUSIC

Dopo Parigi, Berlino, Londra e la grande festa all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il Canzoniere Grecanico Salentino, la storia della musica tradizionale salentina,  formazione guidata da Mauro Durante  dal 2007,  non si ferma e prosegue il suo tour salutando il nuovo anno   dalla  Capitale  partecipando con la Fondazione Romaeuropa alla Festa di Roma, in un grande concerto gratuito a Piazza Bocca della Verità dalle ore 19.30 alle 21.00 del 1 gennaio. Ritmi del sud e World Music nel loro ultimo CD Canzoniere

 

 

 

 

Dopo Parigi, Berlino, Londra e la grande festa all’Auditorium Parco della Musica di Roma, il Canzoniere Grecanico Salentino, la storia della musica tradizionale salentina,  formazione guidata da Mauro Durante dal 2007, non si ferma e prosegue il suo tour salutando il nuovo anno   dalla Capitale partecipando con la Fondazione Romaeuropa alla Festa di Roma, in un grande concerto gratuito a Piazza Bocca della Verità dalle ore 19.30 alle 21.00 del 1 gennaio. Per proseguire poi in Sicilia esibendosi   il 27 gennaio a Catania e il 28  a  Vittoria (Ragusa). Momenti importanti di musica e di comunità con il pubblico presentando, a quarantadue anni di distanza dalla fondazione del gruppo e a due dall’ultimo album “Quaranta”, il nuovo album “Canzoniere”, registrato tra Lecce e New York,   un lavoro innovativo e ambizioso, acclamato dalla stampa internazionale. “Una vera e propria bomba” per il The Guardian, “incredibilmente accattivante e pieno di caratteri e colori” per il Times ....

Canzoniere, mix vitale

“Canzoniere” fonde in modo originale stili e influenze in cui gli strumenti della tradizione salentina si prestano a un sound più moderno e contemporaneo, tra incursioni di chitarra elettrica e synth bass. Ricco di prestigiose collaborazioni internazionali, ospita la chitarra inglese di Justin Adams, storico collaboratore di Robert Plant; l’inconfondibile voce del cantautore anglo-francese Piers Faccini; e il prezioso tocco classico del violoncello di Marco Decimo, per anni al fianco di Ludovico Einaudi. E’ prodotto da Joe Mardin, figlio del celebre Arif, produttore dell’Atlantic Records (Norah Jones e Aretha Franklin ); mentre Joe LaPorta, vincitore di un Grammy per “Blackstar” di David Bowie, è l’ingegnere del suono per il mastering.  E’ un “raccolto di canzoni, piantate e coltivate con attenzione e cura,   scelte solo dopo essere cresciute e maturate (l’album ha avuto un tempo di lavorazione di due anni)- ribadisce  Mauro Durante , sottolineandone così il valore dei contenuti e dei suoni,e il legame con la terra.  I temi delle canzoni ripercorrono il solco della tradizione popolare in cui il canto accompagna costantemente la vita delle persone:    l’amore che nasce e che finisce, la vita e la morte, il divino e il quotidiano.

Mauro Durante, dopo aver lavorato  molto per la nuova opera   a New York  con illustri collaboratori,  ha riportato quanto realizzato  in Salento  dove i compagni del CGS hanno fatto  il resto dando luce a undici brani  originali e uno tradizionle come Pizzica de Sira. Il tutto con risultati di fusion molto interessanti e corretti. La copertina dell'album - l’opera d’arte “COCA-COLA, 2015” realizzata dal collettivo artistico Casa a Mare - è una metafora visiva che rappresenta perfettamente questo nuovo spirito. Nella bottiglia di Coca Cola, simbolo del “contenitore” mondo, si riversa una salsa di pomodoro che rimane unica, senza tempo, glocal e profondamente contemporanea, proprio come la musica del CGS.  Come quando dal palco , dove la coreografia è di solito   vigorosa e soft al tempo stesso,  i CSG sono in grado di  comunicare con  il pubblico attraverso musica, canto e danza  su temi sociali (solidarietà, natura da proteggere, lavoro..) ,invitando   anche alla gioia della danza “ perchè bisogna ballare insieme per guarire”.


Il Canzoniere Grecanico Salentino  è  inoltre candidato con il singolo Lu Giustacofane, che  fa parte del nuovo album “Canzoniere” (etichetta Ponderosa) al RoundGlass Music Award, il prestigioso riconoscimento internazionale riservato ai musicisti più illuminati che riceveranno il premio il 26 gennaio a New York.  Negli ultimi anni il gruppo è stato   headliner per la world music al WOMAD (in Inghilterra, Australia e Nuova Zelanda), ha partecipato allo Sziget Festival di Budapest e al Festival Internazionale di jazz Montréal; è salito  sul palco del Celtic Connections di Glasgow e si è esibito  allo SXSW Music Festival in Texas

 

Mauro Durante (voce, percussioni, violino),   Alessia Tondo (voce e castagnette); Emanuele Licci (voce, chitarra e bouzouki); Giulio Bianco (zampogna, basso, armonica, flauti e fiati popolari); Massimiliano Morabito (organetto); Giancarlo Paglialunga  nella foto(voce e tamburello) e Silvia Perrone (danza).

http://www.canzonieregrecanicosalentino.net

cgs è su Facebook

Foto Ballareviaggiando.it concerto Parco della Musica 3 dicembre 2017

 
lavorincorso  .png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

CARAIBI A RITMO DI MUSICA: AD ARUBA DANDE E NON SOLO
Immagine

In  un viaggio ai Caraibi,   la musica è un elemento costante e ricorrente, che accompagna il trascorrere delle giornate e rallegra la gente del posto e i visitatori. Merengue, salsa, bachata,...
IALS ETNICA, TARANTELLA, RITMI DELLA GRECIA E TRADIZIONE DEL SUD ITALIA
Immagine

  Con la giornata di sabato 26 maggio (dalle 14,00) si concludono   gli incontri di IALS ETNICA per la  stagione 2017-2018, un progetto culturale a cura di Francesca Trenta , danzatrice,...