• home
  • chi siamo
  • paesindanza
  • protagonisti
  • eventi
  • Danze Popolari
  • Viaggi
  • Scuole
  • musica e parole
  • Video
  • contatti

IL NATALE DIVERSO DE LO SCHIACCIANOCI DI MAX VOLPINI

 

L’albero di Natale c’è, il sogno resiste, la danza liberatoria e leggera è protagonista, più mondi si incontrano e si scontrano in un ambiente scuro ma ravvivato da mille colori. E’ “Lo Schiaccianoci” del coreografo  Massimiliano Volpini, balletto simbolo della tradizione natalizia, in scena al Teatro Vascello di Roma dal 18 al 31 dicembre,con la compagnia  Balletto di Roma. Una nuova versione ( produzione 2018) ribaltata, portata ai tempi nostri, affondata nelle nostre  problematiche attuali tra muri, mondi dei derelitti, forze oscure, voglia di scoprire nuove realtà, sguardo al futuro. Una operazione non facile considerando quanto sia  magica   e sognante la versione tradizionale, la cui prima storica è andata in scena a San Pietroburgo il 18 dicembre del  1892.

 

Nel primo atto, la protagonista Clara varca il muro trovandosi a contatto con una comunità di senzatetto che passano le loro giornate difendendosi dai nemici  e accontentandosi di quello che trovano. Qui Clara e il suo giovane amico affronteranno con questa nuova parte di umanità  difficoltà e scontri  con l’esercito dei topi laddove la  battaglia dei topi, uno di momenti clou del balletto, diventa un cruento scontro di strada . Nella seconda parte Clara, fuori pericolo, scopre un altro mondo fatto di sogni e magie, e qui il balletto recupera parte della tradizione con le danze del mondo, ballo spagnolo, arabo ecc, e il famoso valzer  che riunisce un po’ tutti gli attori della storia. Ma sarà solo un momento...

 

Scoperta, sorpresa, paura, amore   e sogno sono gli elementi principali sottolineati dal coreografo e portati in scena dai giovani danzatori della  compagnia Balletto di Roma, direttrice artistica Francesca Mangini, con eleganza, energia e leggerezza al tempo stesso;  ricercati   e originali i costumi di Erika Carretta, scenografia essenziale tra cartoni, carrelli e giochi di luce,  il tutto  sull’onda delle splendide  musiche di CajkovskIj.

 

Questa opera, che ha voluto indagare anche sul senso delle festività di oggi- come si legge nella brochure di presentazione- "fa pensare che in tutti noi si possa sempre nascondere  una piacevole sorpresa e che è importante coltivare i sogni custoditi  in fondo ai cassetti perchè potrebbero rivelarsi meravigliosi progetti di vita nuova “.La tappa romana si conclude il 31 dicembre con uno speciale Capodanno per festeggiaree il 2019 tutti insieme.

e.i.

www.massimilianovolpini.com

www.ballettodiroma.com

www.teatrovascello.it

 

 

 

Balletto di Roma LO SCHIACCIANOCI

ideazione e coreografia Massimiliano Volpini

musiche Pëtr Il'ič Čajkovskij

scene e costumi Erika Carretta

lighting design Emanuele De Maria

con i danzatori del Balletto di Roma

 

Speciale Capodanno: € 75,00 prezzo per capodanno posto unico

 

Comprensivo di spettacolo Lo Schiaccianoci

 

e a seguire

ore 23.00 : polenta con sugo rosso o bianco (a scelta)

crudités di Natale (finocchi, olive, arance e semi di melograno)

Pane, pizza scrocchiarella, cubetti di parmigiano, cubetti di salumi e mortadella

frutta di stagione, acqua,

vino rosso

 

e per la mezzanotte:

panettone/pandoro, torrone e dolcetti

spumante

acqua, coca-cola e aranciata

e come da tradizione un assaggio di lenticchie

 

 

 

info 065898031 – 065881021  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

TEATRO VASCELLO

 

Via Giacinto Carini, 78 – 00152 Roma

 

Tel. 06.5881021/06.5898031

 

www.teatrovascello.it Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Spettacoli: dal 18 al 31 dicembre 2018, dal martedì al sabato h21,00 domenica h18,00, riposo 24-25 dicembre 2018

 

Orari biglietteria

 

lunedì h.10-17 (ad eccezione dei giorni in cui è prevista la rappresentazione fino alle ore 21.30); dal martedì al -sabato h.10-21.30; domenica h. 14-19

 

 

 

Il Teatro Vascello si trova nello splendido quartiere di Monteverde vicino al Gianicolo sopra a Trastevere a Roma, con i suoi 350 posti, la platea a gradinata e il palcoscenico alla greca permette un'ottima visibilità da ogni postazione.

 

 
notte taranta cannito .png
facebook youtube twitter
  • login
Iscriviti alla Newsletter di Ballareviaggiando
Privacy e Termini di Utilizzo
Cliccando sul pulsante "Iscriviti" l'utente dà il consenso esplicito a ricevere la newsletter di Ballare Viaggiando

TURISMOPIU'-SKAL ROMA,PROMOZIONE GOLF E TURISMO
Immagine

  Binomio tra sport e turismo per Skal International Roma, Associazione che unisce professionisti operanti nel settore turistico e Membro Permanente del WTO World Tourism Organization, che celebra...
TURISMOPIU'- PRIMAVERA CON IL SEGNO PIU' E SUD IN CORSA. PREVISIONI ASSOTURISMO CTS
Immagine

  La vicinanza delle festività pasquali ai ponti di primavera mette il turbo al turismo. Saranno moltissimi gli italiani e gli stranieri ad approfittare dell’inusuale spring break per una vacanza...